Su base dati Talkwalker, DataMediaHub ha analizzato in esclusiva per Fanpage le conversazioni online della prima giornata della 70esima edizione del Festival di Sanremo. Sono state analizzate tutte le principali piattaforme social occidentali, blog, forum, e news online. Nelle ultime 24 ore sono state complessivamente 546.294 le citazioni del Festival, da parte di 75.460 autori unici e 1.835 siti unici, i cui contenuti hanno coinvolto [like + condivisioni + commenti] oltre 6.8 milioni di persone, e generato secondo la stima di DataMediaHub, al lordo delle sovrapposizioni, ben 164.9 miliardi di impression, di esposizioni a contenuti relativi a Sanremo 2020.

Sanremo 2020, Instagram mattatore tra i social

Il maggior livello di engagement, di coinvolgimento delle persone, si è registrato su Instagram, che fa la parte del leone con i primi dieci post per livello di coinvolgimento proprio sulla piattaforma social più “hot” del momento. Tra tutti quello che genera maggior engagement è quello della presentatrice, Diletta Leotta, che annuncia l’inizio della manifestazione canora e ottiene più di 167mila mi piace.

Il monologo di Rula Jebreal batte quello di Diletta Leotta

La presentatrice però complessivamente viene battuta dal monologo di Rula Jebreal, che nonostante sia stato trasmesso attorno alla mezzanotte, ottiene più di 14mila citazioni, che coinvolgono, nei termini succitati, poco meno di 240mila persone, mentre Diletta Leotta si ferma a meno di 12mila citazioni, che coinvolgono circa 188mila persone. Sopra tutti, naturalmente, Amadeus, che si attesta a oltre 23mila citazioni, che coinvolgono 362mila persone.

Achille Lauro domina l'online

Tra i cantanti è invece Achille Lauro con il suo brano “Me ne Frego a dominare i social e l’online più in generale. Sono state infatti più di 55mila le citazioni del rapper che hanno coinvolto ben 688mila persone, e con il video pubblicato su Instagram che ottiene più di un milione di visualizzazioni, e oltre 91mila mi piace. Decisamente meno performante sotto il profilo mediatico Rita Pavone che, nonostante la grinta a discapito dell’età, ottiene meno di 12mila citazioni.

Le donne hanno interagito più degli uomini

Tra tutti coloro che hanno interagito online relativamente a Sanremo 2020, sia commentando che condividendo contenuti propri o altrui, vi è una decisa prevalenza di persone di sesso femminile [58.6% del totale], e una forte concentrazione nella fascia di età compresa tra 18 e 34 anni. Dunque, almeno per quanto riguarda i social, il Festival è donna e giovane.

Sentiment positivo per Sanremo 2020

Netta prevalenza di sentiment, di emozioni positive nei confronti della prima serata della manifestazione canora più nazional-popolare d’Italia, come mostra la word cloud sottostante dei 120 termini associati alle citazioni del Festival, nonostante le polemiche sul titolo della canzone di Achille Lauro che riporta ai tempi andati di Benito Mussolini, che infatti compare nel lato sinistro della nuvola di parole con il termine “fascista”.