11 Gennaio 2012
17:10

99 Posse feat. Caparezza, il video di Tarantelle pe’ campà

I 99 Posse si affidano alla regia di Francesco Ebbasta e alla produzione The JackaL per il video del nuovo singolo che ospita anche Caparezza. Da questa alchimia nasce un’idea vincente che trova il giusto compromesso tra intrattenimento e denuncia.
http://vimeo.com/34708405
I 99 Posse si affidano alla direzione di Francesco Ebbasta e alla produzione The JackaL per il video del nuovo singolo che ospita anche Caparezza. Da questa alchimia nasce un'idea vincente che trova il giusto compromesso tra intrattenimento e denuncia.

“Nuje facimme ‘e tarantelle pe’ campà”, noi facciamo le tarantelle per campare ovvero, reso in un italiano approssimativo, "Noi facciamo i salti mortali per vivere". Il ritornello della nuova canzone dei 99 Posse "Tarantelle pe'campà" è destinato a farsi ascoltare, visualizzare, condividere con ogni mezzo che lo scibile umano conosce a tutt'oggi. C'è la preziosissima featuring dell'eretico del momento, Caparezza, c'è la direzione visionaria, e allo stesso tempo decisamente concreta, come il testo richiede, di Francesco Ebbasta, una delle tre punte di diamante di The JackaL, gruppo al quale i NoveNove si sono affidati anche per la produzione.

Il videoclip è strutturato su un plot narrativo decisamente funzionale al messaggio che il testo propone. Siamo in parlamento, l'Onorevole Bottino  fa il suo discorso ripreso dalle telecamere della televisione, impettito esce in strada ed entra nella sua auto blu. Per sua sfortuna, ad attenderlo, non ci sono le solite guardie del corpo, ma i 99 Posse. Verrà incapucciato e portato con la forza davanti ad una tavola di una tipica famiglia media italiana. Qui, il capofamiglia (interpretato da Patrizio Rispo, la star di Un Posto Al Sole) mostrerà al politico le "tarantelle" cui bisogna far fronte "pe' campà".

Dal lavoro, faticoso e sottopagato con pause pranzo a base di panini, altro che mense parlamentari, ai pullman superaffollati, fino alla difficoltà nel fare la spesa. Qui entra in gioco Caparezza che intepreta il macellaio ed il magazziniere del supermercato. Alla fine l'Onorevole Bottino capirà, anche grazie al simpatico labiale di un'anziana signora che commenta il suo discorso iniziale alla televisione, con quanto orgoglio e quanta dignità le famiglie affrontano la vita e, solo allora, verrà rilasciato. Il suo posto verrà preso da un altro parlamentare, così che il ciclo possa ricominciare.

Tarantelle pe' campà: Zulu-Caparezza-Ebbasta

99 Posse, Caparezza, Ebbasta: i tre tenori. I ragazzi di Officina non potevano scegliere "guest star" migliore per il loro nuovo album e tutto è stato confermato dallo stesso "Zulu" durante la registrazione audio del brano.

Caparezza è riuscito ad inserirsi in questa canzone, scrivendo un pezzo che fa sembrare che tutto sia stato scritto da lui. Noi abbiamo voluto parlare delle tarantelle per divertirsi, di quelle intese come genere musicale e non c'era persona migliore per parlare delle tarantelle per campare, vere e proprie. Caparezza è un grande artista a tutto tondo, un grande compagno a tutto tondo.

Mentre per Caparezza, collaborare al disco "Cattivi Guagliuni" che contiene il singolo "Tarantelle pe' campà", è stato un onore, in quanto sono stati punto di riferimento della sua cultura musicale.

I 99 Posse sono stati un simbolo, erano la voce dei centri sociali con i 24 Grana, gli Almamegretta, poi non sono mai caduti nell'oblio e mai annegati nella retorica. Hanno sempre cercato delle vie alternative per manifestare il loro pensiero, credo sia importante che la politica possa abbracciare la musica.

Francesco Ebbasta, regista dei The JackaL, è stato molto impegnato durante le riprese del video "Tarantelle pe' campà", al punto che, insieme agli altri sciacalli Ruzzo Simone ed Alfredo Felco, ha dovuto sospendere per un pò la realizzazione del secondo episodio di Lost In Google che pare preveda proprio la partecipazione straordinaria del rapper pugliese, Caparezza. Raggiunto sul luogo delle riprese, il regista partenopeo ha così commentato la sua esperienza con i due "guagliuni":

Come è nata l'idea? L'idea parte dall'intenzione di raccontare la gente comune, la vita della gente comune, con un supermercato che non è un grande centro commerciale, la casa con la nonnina, il mercato ortofrutticolo, il pullman e via dicendo. Volevamo raccontare la vita della gente di oggi afflitta dalla crisi.

99 Posse Ebbasta [INTERVISTA ESCLUSIVA]
99 Posse Ebbasta [INTERVISTA ESCLUSIVA]
I 99 Posse:
I 99 Posse: "Indignatevi per un pensionato che campa con 450€, non per un Suv da 60.000 in fiamme"
I Motel Connection sfidano i 99 Posse al Red Bull Double Trouble
I Motel Connection sfidano i 99 Posse al Red Bull Double Trouble
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni