Young Signorino (via Instagram)
in foto: Young Signorino (via Instagram)

Young Signorino è tornato discograficamente col nuovo singolo "Vestito nudo", quarto singolo per Paolo Caputo, vero nome di uno dei trapper più discussi di questi ultimi mesi. Ormai Young Signorino è diventato, suo malgrado, un simbolo: di dissolutezza da una parte, di antisistemico dall'altra. Il nome del cantante è arrivato al grande pubblico inizialmente, grazie a un articolo di Soundwall, rivista online di musica elettronica che, tra il serio e il faceto, lo paragonava a Aphex Twin e a quel punto il suo nome ha cominciato a rimbalzare anche sulle bacheche di chi non lo aveva mai ascoltato prima. Il singolo di cui si parlava era "Mmh ha ha ha", secondo singolo dopo "Dolce droga".

Il "caso" Young Signorino

Un singolo il cui video, al momento, ha circa 20 milioni di visualizzazioni e che lo portò direttamente in tv, quando accettò l'invito di Piero Chiambretti a Matrix. Ma fu un'intervista a Rolling Stone a creare il vero e proprio caso, grazie alle dichiarazioni del cantante che, tra le altre cose, parlò dei suoi problemi psichiatrici, del figlio e della sua "convinzione" di essere figlio di satana, il Marilyn Manson italiano, disse, una delle sue frasi più famose.

Il significato di "Vesto nudo"

Un concetto che Signorino ripete anche in questa nuova canzone che per adesso ha postato solo su Soundcloud, ma che a breve vedrà anche l'uscita di un video, anticipato da qualche frame sulla sua pagina Instagram, dove lo si vede camminare di spalle, lungo un corridoio, affollato di gente che lo riprende con i cellulari: "Vestito nudo sempre. Vestito nudo, yah. Vestito nudo giro. Vestito nudo in chiesa. Mmh, yah, vestito nudo in chiesa Mmh, yah, papi sa che io mi vesto nudo e papi Satana sa che mi vesto nudo, uh" canta Caputo. Sul significato della canzone le ipotesi sono sempre aperte, probabilmente il cantante, sulla base di Low Kidd, che aveva collaborato con lui già in "Dolce Droga", racconta il suo mettersi a nudo non letterale, ma parla dell'essere se stesso: "Sempre vestito nudo, è inutile che giudichi, sono lo Young, ah, e sto vestito nudo". E a proposito di percezione del cantante, qualche settimana fa Fanpage.it ha provato a chiedere ai fan che lo aspettavano a Firenze quanto YS ci fosse e quanto ci facesse, con un risultato che potete vedere qua sotto.