16 Novembre 2009
17:43

X Factor a San Vittore

I ragazzi della terza edizione di X Factor hanno cantato nel carcere milanese di San Vittore. Con loro, altri artisti come Giuliano Palma, Marracash, Club Dogo e Nema Problema.
A cura di Paola

Oltre le polemiche, il gossip, gli ascolti e gli insulti ad X-Factor

xfactor_gruppi_mara

c’è posto anche per cose migliori. I concorrenti del talent show  hanno portato della buona musica nel carcere di San Vittore . "San Vittore Sing Sing" è una manifestazione giunta al quinto anno ed è a tutti gli effetti un festival di musica e cabaret ideato nel 2005 dall'agenzia Piano B.

 Francesco Facchinetti, dal piccolo palco costruito nel cortile, ha presentato i ragazzi che hanno cantato e suonato Knockin’ on heaven’s door di Bob Dylan e Overdose d’amore di Zucchero.Le Yavanna (nella cateoria gruppi di Mara Maionchi)dopo vari cambiamenti hanno scelto il brano adatto a loro, "Dancing" di Elisa.

Alla nobile manifestazione non erano presenti solo i concorrenti X Factor , ma anche Giuliano Palma, i Nema Problema con i loro ritmi balcanici , il rapper tunisino Karkadan, Marracash, Club Dogo. I concerti e gli spettacoli si sono tenuti in contemporanea su otto palchi, allestiti nelle zone d'aria e in diversi reparti della casa circondariale, e hanno coinvolto circa 400 detenuti "Un successo di pubblico che parla da sé – ha commentato la direttrice di San Vittore, Gloria Manzelli – e che testimonia quanto questa iniziativa sia importante e gradita ai nostri ospiti".

Complimenti agli artisti che hanno aderito all’iniziativa!

Paola Dello Iacono

Noemi: da X-Factor 2 a Sanremo
Noemi: da X-Factor 2 a Sanremo
Eminem ad X-Factor
Eminem ad X-Factor
X-Factor: il successo di Marco Mengoni e il destino di Morgan
X-Factor: il successo di Marco Mengoni e il destino di Morgan
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni