5 Maggio 2011
11:53

William e Kate: dopo il matrimonio ballano Your Song di Elton John

Your Song di Elton John è stata la canzone che ha fatto da colonna sonora al primo ballo di William e Kate dopo il matrimonio reale tenutosi la scorsa settimana.
A cura di Valentina Scionti
william e kate

Nonostante si sia svolto la settimana scorsa, il matrimonio tra William e Kate continua a far parlare di sè, soprattutto per quanto riguarda i dettagli del post-cerimonia.

C'è, infatti, grande curiosità da parte degli amanti del mondo del gossip in merito a quanto è successo al party organizzato dal Principe Harry, il più piccolo dei figli di Lady Diana nonchè il più scatenato.

Stando ai bene informati, tutto sarebbe andato per il meglio, tra risate e lacrime di commozione e ovviamente anche la musica ha giocato un ruolo molto importante in questa parte della giornata.

La prima danza da sposati per Harry e Kate si è tenuta sulle note di Your Song di Elton John, invitato alla cerimonia e grande amico della compianta Lady Diana.

A cantare il brano, però, è stata Ellie Goulding, astro nascente della musica made in England che si è detta ovviamente più che onorata di cantare per i due neo-sposi reali.

William e Kate, però, si sono limitati a danzare per pochi secondi sulle note di Your Song, chiedendo subito una canzone più vivace e adatta al party.

La festa si è conclusa a notte fonda sulle note di Sex On Fire dei Kings of Leon, con la dedica speciale da parte del principe Harry al fratello.

Insomma, sembra che nonostante le formalità e le responsabilità del loro ruolo, i due sposi amino comunque divertirsi come tutti i loro coetanei.

William e Kate: Ellie Goulding canta Your Song, il video
William e Kate: Ellie Goulding canta Your Song, il video
William e Kate: dopo il matrimonio il principe andrà in guerra
William e Kate: dopo il matrimonio il principe andrà in guerra
William e Kate: dopo il matrimonio weekend in Galles
William e Kate: dopo il matrimonio weekend in Galles
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni