50 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Waka Waka di Shakira è un plagio? Il mistero si infittisce

La canzone sarebbe stata scritto da Wilfrido Vargas e poi riadatta in diversi paesi, tra cui anche la Colombia, paese originario di Shakira.
A cura di Biagio Chiariello
50 CONDIVISIONI
shakira

Ancora non sembra il momento di mettere la parola ‘fine' alla fastidiosa storia del plagio di Waka Waka. Nei giorni scorsi avevamo parlato dei diversi video che girano per la rete realizzati sull'ormai celeberrimo ritornello "tsamina mina, eh eh – waka waka eh eh". Vi avevamo mostrato il video di "El negro no puede" delle Las Chicas del Canche del 1982 in cui era evidente la somiglianza con quello che è ormai il tormentone dell'estate 2010.

Ma non è dal brano cantato dalle ragazze dominicane che Shakira avrebbe spulciato, bensì dai Golden Sounds (o Zangalewa, dal titolo del loro pezzo), band leggendaria in Camerun, che avrebbe composto la canzone nel 1986. Ebbene sì, quattro anni dopo il brano del gruppo di ragazze dominicane.

La questione si fa ancora più complicata. Proviamo a darle un senso. Bisogna partire dal fatto che il testo sarebbe stato scritto da Wilfrido Vargas, e da lì poi riadattato in varie parti del mondo, tra cui anche la Colombia, paese originario di Shakira. Nel nazione sudamericana sarebbe utilizzato in particolare negli addestramenti dei gruppi militari come invito a non arrendersi (non a caso il testo originario era un omaggio per i soldati impegnati nella seconda guerra mondiale).

La canzone comunque è divenuta popolare solo nel 1986 grazie proprio ai Golden Sounds/Zangalewa. Il gruppo camerunese ha portato il pezzo un pò in tutta l'Africa, tanto da farla sua ed ottenerne una sorta di paternità.

Forse è questa la causa che ha spinto Ze Bella, leader degli Zangalewa, ad organizzare una conferenza stampa qualche settimana fa in cui ha discusso del ‘caso Waka Waka'. Insieme al suo manager Diddier Edo ha fatto sapere che un suo amico negli Stati Uniti, lo aveva chiamato per comunicargli che la popstar colombiana aveva reinterpreto il ‘suo' brano. L'uomo ha così prontamente contattato la Sony e l'entourage di Shakira e trovato, dunque, un accordo economico, di cui non è stata rivelata la cifra, sulla base del quale il gruppo camerunese non si sarebbe impegnato a prendere provvedimenti legali.

Ma la storia è veramente finita qui? Come l'avrà presa Wilfrido Vargas? I dubbi, è evidente, ancora non sono del tutto sciolti. Questa è Zangalewa dei Golden Sounds:

Biagio Chiariello

50 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views