55 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Verdena e Iosonouncane: ecco lo split tra due delle migliori realtà dell’Italia musicale

Una delle band rock più amate del Paese, i Verdena, e il cantautore che ha sorpreso il Paese con DIE, si uniscono per uno split che esce oggi ed è già sold out.
55 CONDIVISIONI
Immagine

È un inizio settembre pieno di novità sia dall'Italia che dall'estero e tra queste sicuramente non passa inosservato un progetto nato un po' per caso e che vede assieme due delle realtà musicali più amate del Paese. Da una parte, infatti, ci sono i Verdena, ovvero una delle band che ha definito il suono del rock italiano di questi ultimi anni, in grado di restare indie nell'indole e andare in testa alle classifiche, e Iosonouncane, ovvero il cantante che con DIE ha messo a punto uno degli album sperimentali più importanti del 2015 e non solo. Dall'incontro tra la band bergamasca e il cantautore sardo, infatti, è nato lo split Verdena/IOSONOUNCANE in cui leggono a vicenda un paio dei rispettivi brani, riadattandoli per l'occasione e personalizzandone la resa.

Un viaggio tra 4 canzoni rilette alla perfezione

È un viaggio incredibile, che poggia su pezzi tratti dai loro ultimi album: chi si aspettava "Stormi", forse il pezzo più noto e ‘radiofonico' (non ce ne voglia Jacopo Incani) di DIE – a cui l'autore ha comunque dedicato un progetto che ha visto il brano rivisitato da 8 pruducer -, non rimarrà comunque deluso dalla resa di due brani intensi come "Tanca" e "Carne", pezzi di un puzzle estratti dal contesto e che pur venuti meno all'idea iniziale del cantautore, che aveva previsto l'esecuzione dell'album di continuo, essendo nato come concept (aveva già, in realtà, dovuto fare i conti con un riequilibrio dovuto al tour acustico), non perdono nulla della propria potenza. I fan dei Verdena, poi, possono godere della rielaborazione di "Diluvio" (tratto da Endkadenz Vol.1, secondo nella classifica FIMI) e "Identikit", tratto, invece, dal Vol. 2 (quello che ha esordito in cima alla classifica degli album più venduti). È un equilibrio per niente precario quello su cui si poggiano i 4 pezzi che riescono a suonare come un perfetto mix tra le due anime (belle) della musica italiana, riuscendo di volta in volta a non disturbare chi queste canzoni le aveva già interiorizzate nelle versioni originali.

La ristampa del vinile

E nonostante la poca promozione, lo split è andato esaurito già in pre order su Amazon, costringendo la ristampa di altre 500 copie del vinile 10", mentre per chi vorrà ascoltarlo, potrà farlo sulle piattaforme streaming.

55 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views