Vasco Rossi in vita grazie agli psicofarmaci

Il rocker di Zocca vittima della depressione

vasco rossi

Quanti pensavano che le dimissioni di Vasco dalla clinica di Villalba rappresentassero un netto miglioramento nello stato di salute del rocker di Zocca dovranno sicuramente ricredersi.

Nella giornata di ieri, infatti, Vasco Rossi ha deciso di aggiornare personalmente tramite Facebook i propri fan in merito alle proprie condizioni dal momento che le cose non vanno esattamente bene per il cantante emiliano.

Come si può leggere nel messaggio destinato ai fan, Vasco Rossi non si è ancora realmente ripreso dalla depressione che lo aveva  colpito nel 2001 e in questo periodo tutto quello che gli consente di andare avanti in maniera più o meno equilibrata sarebbe un vero e proprio cocktail di medicine creato per lui da alcuni medici.

Il rocker, infatti, ha confessato di dover prendere regolarmente un insieme di psicofarmaci, ansiolitici, antidepressivi e vitamine per potersi mantenere in uno stato equilibrato e non sprofondare nel malumore che ha iniziato ad attanagliarlo a partire dal 2001 quando ha iniziato a vedere tutto in maniera diversa e negativa.

Ma ovviamente il merito non è solo della chimica: stando alle dichiarazioni dello stesso Vasco Rossi, infatti, anche l'affetto e la stima che i fan hanno sempre dimostrato di provare per lui hanno contribuito al suo miglioramento. E l'affetto dei fan non ha certamente mancato di manifestarsi neppure dopo queste dichiarazioni dal momento che la pagina Facebook del cantante è stata inondata di messaggi di incoraggiamento da parte degli stessi fan.