Festival di Sanremo 2022
30 Gennaio 2022
08:58

Vasco Rossi a 40 anni da Vado al massimo: “A Sanremo tutti mi credevano fuori di testa”

Il rocker ricorda sui social il suo debutto da scandalo a Sanremo: “Avevo perfettamente in testa quello che dovevo fare, non ero affatto fuori di testa come pensavano tutti (erano fuori di testa tutti gli altri)”.
A cura di Andrea Parrella
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Era il 1982 quando Vasco Rossi fece il suo esordio al Festival di Sanremo. Una storia musicale, quella del rocker, che con la tradizione che caratterizza il Festival ha sempre avuto poco a che fare, e che tuttavia resterà per sempre legata a quelle due apparizioni consecutive e alla consuetudine secondo la quale chi arriva ultimo a Sanremo ha buone possibilità di una strada spianata nel mondo della musica.

A 40 anni da quel debutto a Sanremo con Vado al massimo, l'artista ha ricordato sui social quale fosse l'atmosfera prevalente in quelle ore che precedevano il suo esordio. "Ravera mi ha invitato al Festival di Sanremo nel 1982 , io facevo già concerti ero già anche conosciuto, abbastanza in Emilia e nel nord d'Italia, per cui pensavo io a Sanremo non c'entro niente perché io facevo Rock, lui mi disse, guarda vieni e fai quello che ti pare, hai carta bianca… e poi mi disse anche, hai bisogno di venire a Sanremo perché hai bisogno di una platea nazionale… E li capì il concetto, e infatti pensai proprio di andare la con una canzone adatta per stupire, per scandalizzare i benpensanti e divertire gli altri, quelli come me".

Il ricordo di Sanremo 1982

Una partecipazione che ancora oggi si ricorda, soprattutto per la percezione che Vasco Rossi restituì al pubblico dal palco:

A Sanremo io ero già convinto e determinato che dovevo colpire quella platea televisiva in quei 3 minuti, quindi ho scelto la canzone giusta, ho scelto il modo giusto di fare ecc… avevo perfettamente in testa quello che dovevo fare, non ero affatto fuori di testa come pensavano tutti (erano fuori di testa tutti gli altri) e gli altri mi sembravano tutti preoccupati (come sono vestito, vinco io, vinci te) a me sembravano tutti dei bambini dell'asilo… Io invece non potevo scherzare, io dovevo arrivare e sarei arrivato…
Con "Vado Al Massimo" Intanto quelli che guardavano Sanremo per ridere di sono divertiti, tutti quelli che lo guardavano sul serio si sono scandalizzati, ed io ho raggiunto quello che dovevo fare.

Vasco Rossi e la direzione artistica di Sanremo

Vasco Rossi che è stato, tra l'altro, tra i candidati alla direzione artistica del Festival di Sanremo dopo Claudio Baglioni, come lui stesso aveva raccontato nel 2020. Disse no e la kermesse finì poi ad Amadeus. “Per un attimo ho pensato di fare come Baglioni: accettare di fare Sanremo per consacrare me stesso e le mie canzoni – aveva confessato a La Stampa – Farle cantare a tutti, ai superospiti ma anche ai concorrenti. Un duetto qua, un duetto là… Sigla iniziale e finalmente sempre una mia canzone". Poi, però, ha cambiato idea: “Ho pensato che io non ho bisogno di tanta promozione. Però, un bel conflitto di interessi, non le pare?“

568 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni