10 Gennaio 2023
12:21

Uno sconosciuto ha regalato un pianoforte da 14mila euro a un bambino prodigio autistico

Jude Kofie è un bambino autistico di 11 anni del Colorado, che ha ricevuto in regalo un pianoforte da 14mila euro da un estraneo per il suo talento musicale.
A cura di Vincenzo Nasto

Una storia di inclusione che arriva direttamente dal Colorado, negli Stati Uniti. Nelle scorse ore i cuori degli abitanti della cittadina di Aurora da una notizia che ha come protagonista un ragazzino autistico, l'11enne Jude Kofie. Infatti, dopo che lo scorso anno erano state mostrate le immagini del ragazzo dominare una tastiera trovata nel seminterrato, senza aver mai preso una lezione di pianoforte, nei primi giorni del 2023 ne è stato recapitato a casa sua uno del valore di oltre 14mila euro. Nelle immagini recuperate dalla CBS, si può notare l'eccitazione del bambino, che negli ultimi mesi aveva appreso nuove tecniche grazie a una tastiera più grande acquistata dal padre. Chi lo aveva spedito a casa Kofie? Subito dopo l'arrivo del pianoforte, i genitori hanno cominciato a chiedersi chi potesse aver mai fatto un regalo del genere a suo figlio, senza riuscirsi a dare una risposta.

Il regalo da parte dell'accordatore di pianoforte

La famiglia del piccolo Kofie vive in Colorado da alcuni anni, dopo essersi trasferiti dal Ghana nella città di Aurora. Qui il padre, la madre e i suoi tre fratelli hanno accompagnato in questo percorso il piccolo Jude, con il padre Isaiah primo ad accorgersi delle abilità straordinarie del piccolo alla tastiera: "Ero qui a guardare il telegiornale quando l'ho sentito suonare qualcosa. Così ho preso il mio telefono, sono andato laggiù e ho detto: Jude, suonalo di nuovo". Dal seminterrato, il bambino ha cominciato ad allenarsi su una tastiera più grande, regalatagli dal padre, ma è in quel momento che compare la figura dell'accordatore di pianoforti Bill Magnusson. L'uomo infatti era stato informato dell'abilità del bambino, anche attraverso la notizia data sull'emittente locale.

Un futuro da musicista per il piccolo Jude

Come ha raccontato nell'intervista della CBS: "È più che speciale, è al livello di Mozart. Viene da qualche parte al di là di ciò che noi conosciamo. È inspiegabile". È in questo momento che Magnusson rivela la propria identità, identificandosi come l'estraneo che ha regalato un piano da oltre 14mila euro al bambino. Nell'intervista, l'uomo racconta di aver utilizzato un'eredità ricevuta da suo padre per acquistare il pianoforte, ma soprattutto sta continuando a pagare le lezioni di pianoforte al piccolo Jude. La promessa, oltre all'impegno e l'inclusione del bambino di origini ghanesi, è quella di accordargli il pianoforte una volta al mese per il resto della sua vita: "Siamo una famiglia ora". Il padre Isaiah ha voluto ringraziare Magnusson: "Sono molto grato che qualcuno ami mio figlio in questo modo, assicurandosi che il suo futuro sia al sicuro".

Il mondo di Leo, il primo cartone animato italiano che racconta le avventure di un bambino autistico
Il mondo di Leo, il primo cartone animato italiano che racconta le avventure di un bambino autistico
Pupi Avati:
Pupi Avati: "Lucio Dalla? Amava le donne da bambino, poi una cura ormonale l'ha cambiato"
Adriano Pantaleo:
Adriano Pantaleo: "Noi ce la siamo cavata, ma credevamo che Paolo Villaggio fosse solo Fantozzi"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni