4.014 CONDIVISIONI
25 Dicembre 2015
16:37

U2 al San Paolo di Napoli nel 2016: è l’anno buono per il ritorno della band di Bono Vox

Fanpage.it ha saputo che oltre a Gigi D’Alessio, nell’estate del 2016 lo Stadio San Paolo dovrebbe ospitare anche gli U2, band di cui si vocifera il ritorno nella città partenopea da tempo. E proprio ieri il Sindaco ha annunciato che il comune ha attivato un mutuo per lavori urgenti.
4.014 CONDIVISIONI
(Photo credit: THOMAS SAMSON/AFP/Getty Images)
(Photo credit: THOMAS SAMSON/AFP/Getty Images)

Lo scorso anno una bufala percorse il web e i quotidiani napoletani: protagonisti erano gli U2, dati per certi al San Paolo per l'estate del 2015. Si può immaginare l'enorme entusiasmo dei fan italiani e quelli partenopei alla notizia di poter riabbracciare Bono Vox, The Edge (chitarrista), Adam Clayton (bassista) e Larry Mullen Jr. (batterista) a più di 20 anni di distanza dall'ultima volta che la band irlandese toccò lo stadio di Napoli. Era il 9 luglio del 1993, una data che i fan difficilmente potranno dimenticarsi e la band girava l'Europa per lo ZooTV Tour con cui il grippo supportava l'uscita degli album Achtung Baby e Zooropa.

2016, la volta buona per il ritorno degli U2

Stando a quanto appreso da Fanpage.it il 2016, però, dovrebbe essere l'anno buono per tornare a vedere Bono esibirsi in città e in particolare al San Paolo, riaperto ad eventi musicali lo scorso anno, quando ha ospitato artisti del calibro di Jovanotti e Vasco Rossi, anche loro autori di due importanti ritorni.

De Magistris annunciò un grandissimo evento per il 2016

In effetti, come talvolta capita, le bufale si reggono su piccoli indizi che aiutano quelli più dubbiosi a lasciarsi andare a un minimo di entusiasmo e chissà se è un caso che lo scorso anno le voci cominciarono a diffondersi pochi mesi prima che il Sindaco di Napoli Luigi De Magistris annunciasse oltre alle due star della musica italiana anche che la città stava lavorando a ‘un grandissimo concerto per il 2016', perché ‘Napoli dev'essere al top a livello internazionale per cultura, concerti ed eventi sportivi'. Di certo c'è che al San Paolo ci sarà Gigi D'Alessio, che si esibirà il 21 giugno proprio nello Stadio del Napoli, ma quando il Sindaco parlava di grandissimo concerto – non ce ne voglia il cantante di ‘Malaterra' – probabilmente si riferiva a qualche artista internazionale.

Un mutuo per ristrutturare lo Stadio

Proprio ieri, poi, De Magistris ha comunicato durante una trasmissione in onda sulla rete locale Canale 9 che il Comune ha attivato un mutuo per ristrutturare lo Stadio:

La convenzione col Napoli verrà firmata a breve, entro il 31 dicembre forse. I rapporti con il presidente De Laurentiis sono buoni, al di là della convenzione il Comune ha attivato un mutuo per fare dei lavori urgenti volti alla messa in sicurezza e l'agibilità dell'impianto. Da marzo quindi partiranno dei lavori che comprenderanno la sostituzione dei sediolini, servizi igienici e interventi strutturali relativi all'impiantistica.

Ovviamente la città tutta resta in attesa di conferme ufficiali.

4.014 CONDIVISIONI
La storia di Leo, fan degli U2 che ha cantato sul palco con Bono Vox (VIDEO)
La storia di Leo, fan degli U2 che ha cantato sul palco con Bono Vox (VIDEO)
U2: Bono chiama sul palco alcuni fan per esibirsi in 'Desire'
U2: Bono chiama sul palco alcuni fan per esibirsi in 'Desire'
912 di MusicaMia
Zucchero: in rete un estratto della canzone con Bono Vox e Mark Knopfler
Zucchero: in rete un estratto della canzone con Bono Vox e Mark Knopfler
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni