24 Settembre 2014
09:29

Tornano i Fast Animals & the Slow Kids con la nostalgica “Come Reagire Al Presente”

Nel 2013 “Hybris” fu uno dei casi del rock italiano indipendente e a un anno e mezzo di distanza i Fast Animals & the Slow Kids tornano con il singolo “Come Reagire Al Presente”, preludio all’album “Alaska”, in uscita il 3 ottobre.
A cura di Francesco Raiola
Fast-Animals-&-the-Slow-Kids
Fast Animals & the Slow Kids

I Fast Animals & the Slow Kids hanno pubblicato ieri "Come Reagire Al Presente" il primo singolo estratto dal loro terzo lavoro "Alaska" (che uscirà ancora per la Woodworm Label). "Hybrid", secondo album dei FASK (in download gratuito sul sito dell'etichetta, approfittatene), è stato sicuramente uno dei fenomeni indipendenti più interessanti del 2013, quando fecero incetta di consensi con un secondo lavoro molto più maturo, che si meritò ottime recensioni e primi posti nelle classifiche di gradimento annuali delle riviste di settore, confermando la buona impressione di "Cavalli", il loro album d'esordio del 2011 prodotto da Appino (Zen Circus) e Giulio Favero (Il Teatro degli Orrori).

Il terzo lavoro della band perugina uscirà il 3 ottobre e con l'uscita di questo primo singolo hanno fatto aumentare molto l'attesa, in un periodo in cui sono tanti gli album indipendenti importanti usciti o in uscita (dai Giardini di Mirò agli A Toys Orchestra, passando per i TheGiornalisti e la Donà, giusto per dare un'idea molto variopinta di quello che gira intorno).

È la nostalgia a caratterizzare questo "singolo di formazione" e il suo video, in cui i 4 perugini raccontano come vorrebbero vedere questi anni "più belli e importanti della nostra vita, gli anni in cui suonavamo tanto e credevamo che sarebbe potuto durare per sempre"La genesi e il significato di "Come reagire al presente" lo spiegano direttamente i ragazzi su Facebook:

Quando fra trent'anni qualche ragazzino di buon cuore, guardandoci cupi e solitari in qualche strano fast food, ci chiederà per gentilezza: "lei chi è?".

Noi risponderemo con questo video, raccontandogli solo ciò che siamo stati negli anni più belli e importanti della nostra vita; gli anni in cui suonavamo tanto e credevamo che sarebbe potuto durare per sempre.

Questo è il video di "come reagire al presente" e parla e parlerà di noi, dei nostri amici e della nostra stupida vita, nel settembre dell'anno 2014.

E aggiungono:

In questo video abbiamo vagabondato senza meta per tutti quei posti che da sempre caratterizzano o hanno caratterizzato la nostra esistenza, non senza una leggera malinconia di fondo, data dalla consapevolezza che tutto quello che abbiamo provato o stiamo provando, difficilmente riemergerà se non se non in forma di vago ricordo. Molto semplicemente: questo è il video che vorremo riscoprire e riguardare a sessant'anni, come quegli album di famiglia chiusi in un cassettone del mobile della sala.

Update: ecco le date del tour

01.11.14 Perugia – Urban
07.11.14 Bergamo – Druso
08.11.14 Padova – Studio 2

14.11.14 Firenze – Tender club
15.11.14 Torino – Hiroshima Mon Amour

21.11.14 Pordenone – Deposito Giordani
22.11.14 Bologna – Locomotiv

28.11.14 Milano – Magnolia
07.12.14 Arezzo- Karemaski

11.12.14 Roma – Circolo degli Artisti
13.12.14 Livorno – The Cage
26.12.14 Verona – Emporio Malkovic

Fast Animals And Slow Kids: nati per correre
Fast Animals And Slow Kids: nati per correre
FASK:
FASK: "Torniamo in tour ballando sui problemi e aggrappandoci a ciò che amiamo, fare musica"
La loro performance è da pelle d'oca, il duetto emozionante a The Voice Kids
La loro performance è da pelle d'oca, il duetto emozionante a The Voice Kids
75.512 di TalentiDalMondo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni