Tiziano Ferro, dopo aver omaggiato De Gregori con la cover di "Rimmel" per il nuovo progetto "Accetto miracoli: l'esperienza degli altri", ha scelto di pubblicare il prossimo 30 ottobre "E ti vengo a cercare", il grande successo di Franco Battiato. Al nuovo singolo su tutti i digital store, che anticiperà l'album in uscita il prossimo 6 novembre, Ferro accompagnerà anche il video ufficiale che sarà pubblicato su Youtube.

La scelta di Franco Battiato

" 𝐐𝐮𝐞𝐬𝐭𝐨 𝐬𝐞𝐜𝐨𝐥𝐨 𝐨𝐫𝐚𝐦𝐚𝐢 𝐚𝐥𝐥𝐚 𝐟𝐢𝐧𝐞, 𝐬𝐚𝐭𝐮𝐫𝐨 𝐝𝐢 𝐩𝐚𝐫𝐚𝐬𝐬𝐢𝐭𝐢 𝐬𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐝𝐢𝐠𝐧𝐢𝐭𝐚’ ,𝐦𝐢 𝐬𝐩𝐢𝐧𝐠𝐞 𝐬𝐨𝐥𝐨 𝐚𝐝 𝐞𝐬𝐬𝐞𝐫𝐞 𝐦𝐢𝐠𝐥𝐢𝐨𝐫𝐞 𝐜𝐨𝐧 𝐩𝐢𝐮´𝐯𝐨𝐥𝐨𝐧𝐭𝐚´" 𝓕𝓻𝓪𝓷𝓬𝓸 𝓑𝓪𝓽𝓽𝓲𝓪𝓽𝓸 ••• Un poeta, un filosofo, un mentore, un amico. Non potevo non omaggiare anche lui, in questo viaggio tra le canzoni che sono diventate miracolo nella mia vita. ➖〰️♾ 𝐄 𝐓𝐈 𝐕𝐄𝐍𝐆𝐎 𝐀 𝐂𝐄𝐑𝐂𝐀𝐑𝐄 𝙉𝙪𝙤𝙫𝙤 𝙨𝙞𝙣𝙜𝙤𝙡𝙤, 𝙣𝙪𝙤𝙫𝙤 𝙫𝙞𝙙𝙚𝙤 ▶️ 30/10 𝙉𝙚𝙬 𝙨𝙞𝙣𝙜𝙡𝙚, 𝙣𝙚𝙬 𝙫𝙞𝙙𝙚𝙤 ▶️ 10/30 𝙉𝙪𝙚𝙫𝙤 𝙨𝙞𝙣𝙜𝙡𝙚, 𝙣𝙪𝙚𝙫𝙤 𝙫𝙞𝙙𝙚𝙤 ▶️ 30/10 #lesperienzadeglialtri #etivengoacercare #francobattiato #nuovosingolo #newsingle

A post shared by Tiziano Ferro (@tizianoferro) on

È stato annunciato il secondo singolo estratto dall'album in uscita il prossimo 6 novembre: "Accetto miracoli: l'esperienza degli altri". Tiziano Ferro, dopo aver omaggiato Francesco De Gregori con la cover di "Rimmel", ha scelto di anticipare l'uscita dell'album con un secondo singolo, in uscita il prossimo 30 ottobre. L'artista romano ha infatti annunciato che sarà "E ti vengo a cercare" di Franco Battiato, il secondo singolo che anticiperà il primo album di cover di Ferro. Il brano pubblicato da Battiato nel 1988, dopo essere stato reinterpretato da Ferro, diventerà anche la colonna sonora di un video ufficiale, in uscita lo stesso 30 ottobre.

La prima cover nel 2007

Il rapporto tra Battiato e Ferro è di lunga data, con il secondo che già durante il 2002, con la presentazione nei concerti del tour con l'album d'esordio "Rosso Relativo", interpretava la propria cover di "Centro di gravità permanente", che sarà anche riproposta nel 2007 sul palco dell'MTV Day in piazza del Duomo a Milano. Nel 2007 la prima canzone scritta assieme per l'album di Ferro "Alla mia età", che contiene "Il tempo stesso", un brano scritto a quattro mani tra Battiato e Ferro.

Il ricovero per l'asma

Durante un'intervista al Fatto Quotidiano, Tiziano Ferro ha parlato del suo rapporto con il brano "E ti vengo a cercare". Un brano che parla di spiritualità e Dio, un tema ricorrente negli ultimi tempi per il cantante romano, ma anche figlio di un episodio che gli è capitato durante l'infanzia. Da piccolo Ferro è stato ricoverato per asma, una malattia che negli anni '80 prevedeva l'assenza di incontri familiari e Ferro cercò di combattere la sua solitudine attraverso il regalo di suo cugino: "Mi lasciò un walkman con la cassetta di Battiato. Ascoltavo a ripetizione questo disco e conosco tutte le canzoni a memoria. "E ti vengo a cercare era una delle mie preferite, è entrata nel mio Dna dopo averla ascoltata per così tanto tempo".