Federico Zampaglione e Alessandra Amoroso
in foto: Federico Zampaglione e Alessandra Amoroso

Era novembre scorso quando Federico Zampaglione pubblicò una foto che lo ritraeva assieme ad Alessandra Amoroso mentre erano in studio, accompagnando l'immagine con un post che diceva: "Una delle voci più potenti e calde che abbia mai sentito in vita mia". Da quel momento le foto con molti colleghi si sono succedute nel tempo e con loro anche notizie sul prossimo album dei Tiromancino. Oggi si scopre a cosa si doveva quella immagine, ovvero alla collaborazione che i due hanno fatto per la riproposizione di versione inedita di uno dei brani cult della band, “Due destini”, in radio e in digitale da venerdì 18 maggio.

Il nuovo album dei Tiromancino

Terzo singolo estratto da "La descrizione di un attimo", la canzone è senza dubbio non solo una delle più note della band ma anche una di quelle entrata a far parte dell'immaginario comune, se si parla di musica di questi ultimi anni, anche grazie alla sua presenza nella colonna sonora del film “Le fate Ignoranti” di Ferzan Özpetek. "Perché siamo due destini che si uniscono" scrive Zampaglione sulla pagina Instagram della band, parlando di questo duetto speciale che anticipa proprio l'uscita del nuovo progetto discografico dei Tiromancino, in arrivo a settembre che sarà una riedizione riarrangiata e con tantissime collaborazioni di uno degli album italiani più importanti di questi ultimi anni.

Il significato della canzone

La canzone, come è evidente fin dal titolo, parla di un amore che deve rafforzarsi a causa della paura dell'io del testo e degli ostacoli che la vita gli mette davanti, ma che si conclude con un chiaro: Perché siamo due destini che si uniscono, stretti in un istante solo, che segnano un percorso profondissimo dentro di loro superando quegli ostacoli che la vita non ci insegna solo per cercare di essere più veri per guardare ancora fuori, per non sentirci soli". Il video, che è stato scritto e diretto da Frankie hi-nrg mc e Riccardo Sinigallia racconta la rapina in un supermercato e vede tra i protagonisti Valerio Mastandrea, Paola Cortellesi, Pierfrancesco Favino e i Flaminio Maphia.