TikTok è diventato un punto di riferimento per i nuovi artisti nella diffusione della loro musica, a tal punto da intraprendere rapporti commerciali anche con le etichette discografiche. Ma questa piattaforma è anche un luogo di riscoperta, una piattaforma in grado di rinnovare successi del passato, attraverso la creazione di video virali. Uno degli ultimi esempi è il singolo "Dreams", vecchio successo dei Fleetwood Mac tratto dall'album "Rumours" del 1977.

Il video da quasi 18 milioni di visualizzazioni

Nelle ultime settimane TikTok è stato al centro delle contestazioni negli Stati Uniti, per la vendita della piattaforma dalla società cinese ByteDance ai colossi americani Oracle e Walmart. Una transizione che però non ha fermato l'attività dei creator nell'applicazione, con un nuovo video diventato virale negli ultimi giorni. Protagonista un uomo messicano di 30 anni, Nathan Apodaca, che ha postato negli scorsi giorni un video in cui mentre va in skateboard, bevendo una bibita, canta la canzone "Dreams", postata come sottofondo musicale. Il video ha ricevuto un responso incredibile, con più di 17 milioni e mezzo di visualizzazioni. Da quel momento l'ascolto della canzone sulle piattaforme digitali ha cominciato a volare: quasi tre milioni di ascolti e 3mila download digitali. La canzone è entrata nella classifica degli ascolti Spotify Usa al 24° posto, ma non si ferma qui: nel Regno Unito, in Australia e in Nuova Zelanda il brano vola nelle classifiche, rivivendo una seconda giovinezza.

La risposta del gruppo

Il brano "Dreams" è un singolo dei Fleetwood Mac, tratto dall'album Rumours e pubblicato il 24 marzo 1977. Il brano principale è stato composto dalla cantante del gruppo Stevie Nicks, ed è l'unico singolo della band che riesce a raggiungere il primo posto nella classifica di vendita degli Stati Uniti ed all'ottavo in Olanda. La band ha voluto anche ringraziare su Twitter l'autore del brano, pubblicando una foto con la didascalia: "Amiamo tutto questo".

La vita in roulotte

Apodaca è stato colto di sorpresa dal boom. Ha raccontato di aver girato il video dopo che la sua macchina lo ha lasciato a piedi mentre stava andando a lavorare, così ha proseguito il tragitto sullo skateboard ascoltando la canzone dei Fleetwood Mac per tirarsi su di morale. L'uomo, un 37enne di origini messicane, vive in una vecchia roulotte fuori dall'appartamento di suo fratello, che lo aiuta a tirare avanti. Ha raccontato di aver ricevuto 10mila dollari di donazioni da utenti sull'applicazione, denaro che ha utilizzato per  riparare la macchina e sistemare la sua roulotte.