10 Giugno 2011
15:02

Testo Rabiosa di Shakira featuring Pitbull

Ecco il testo di Rabiosa, un ritorno decisamente sexy per la bella colombiana pronta a proporre un nuovo tormentone estivo calcistico.
A cura di Valentina Scionti
shakira

Rabiosa di Shakira featuring Pitbull si vuole proporre come il nuovo tormentone estivo della cantante colombiana. Proprio come il suo "predecessore" Waka Waka, anche Rabiosa è legato al mondo del calcio e chissà che proprio questo suo essere la colonna sonora della Coppa America 2011 non riesca a farlo diventare di nuovo il tormentone globale che era stato l'inno dei Mondiali 201o.

Sicuramente Rabiosa non potrebbe essere più distante da Waka Waka almeno per quanto riguarda la tematica affrontata.

Se Waka Waka, infatti, era completamente rivolto al mondo del calcio e alla realtà africana, con tanto di ritornello in lingua locale, Rabiosa è un brano che parla di attrazione e di sensualità. Nulla a che vedere, quindi, con lo sport e il calcio: in questo caso siamo di fronte alla solita Shakira che, soprattutto negli ultimi album, ha deciso di assumere un'immagine davvero seducente per conquistare il suo pubblico a livello mondiale.

Il testo di Rabiosa, disponibile sul sito ufficiale della bella cantautrice colombiana, è costituito da un botta e risposta fra Shakira e Pitbull, impegnati in un gioco di seduzione ripreso evidentemente anche nel video di Rabiosa, dove l'assenza del rapper cubano lascia ampio spazio a Shakira che questa volta si improvvisa addirittura ballerina di lapdance.

Traduzione Rabiosa di Shakira featuring Pitbull: il significato del brano
Traduzione Rabiosa di Shakira featuring Pitbull: il significato del brano
Video Rabiosa di Shakira: l'inno della Copa America da oggi su Sky
Video Rabiosa di Shakira: l'inno della Copa America da oggi su Sky
Rabiosa di Shakira featuring Pitbull: ancora un inno calcistico per la bella colombiana
Rabiosa di Shakira featuring Pitbull: ancora un inno calcistico per la bella colombiana
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni