3 Ottobre 2022
13:14

Testo e significato di Mattoni, il ritorno al passato di Achille Lauro per la serie Prisma

Dopo la terza stagione di Baby, Achille Lauro ritorna a essere protagonista in una serie tv: si tratta di “Prisma”, in cui ha scritto il brano “Mattoni”.
A cura di Vincenzo Nasto
LXX Blood e Achille Lauro 2022, foto di Comunicato Stampa Amazon Prime Video
LXX Blood e Achille Lauro 2022, foto di Comunicato Stampa Amazon Prime Video

La sua "Maleducata" è stata una delle canzoni a far parte della colonna sonora della serie tv "Baby", per la terza stagione, ma Achille Lauro ha deciso di regalare un altro scorcio del suo passato al mondo seriale. Nelle scorse ore è stato svelato il videoclip di "Mattoni", il brano inedito scritto e prodotto da Achille Lauro per la serie Original italiana Prisma e interpretato nello show dalla band trap di finzione Klan Bruxelles, di cui fa parte anche LXX Blood nel ruolo di Vittorio. Il cantante ha commentato l'uscita del brano su Instagram: "Il brano è una canzone urban che mi ha permesso di tornare alle sonorità e origini della mia carriera, un throwback alle ragioni per cui ho iniziato a fare musica".

Il significato di Mattoni

Dalla terza stagione di "Baby" a "Prisma", Achille Lauro sembra aver scelto una direzione completamente opposta, con "Mattoni" che rappresenta una perla di un passato lontano, una traccia celebrativa di un album assoluto della seconda metà degli anni '10 del 2000: "Ragazzi Madre". Infatti "Mattoni", per attitudine e flow interpretati dal cantante LXX Blood nel ruolo di Vittorio, ricorda quelle atmosfere dark su cui Lauro ha costruito la prima parte della sua carriera, con figure allegoriche legate al mondo della droga e degli eccessi. Proprio Lauro ha voluto commentare la realizzazione del singolo per la serie tv, affermando: "Il brano è una canzone urban che mi ha permesso di tornare alle sonorità e origini della mia carriera, un throwback alle ragioni per cui ho iniziato a fare musica. L’ambizione volta a migliorare se stessi, una sana spinta a crescere e realizzarsi nel pieno delle proprie potenzialità. Come un racconto senza filtri, uno spaccato di realtà in cui si intrecciano storie, sentimenti, sogni, lati d’ombra che dimorano in ciascuno di noi e condizionano il nostro desiderio di libertà d’espressione e di essere".

Il testo di Mattoni

Ok ok ok ok

Questa nuova scena qui è una copia hanno occhiali da donna
e questo figlio di puttana sì è una prima donna
parlo continuo che era meglio fango e funerale
sono il padre, sono figli miei venuti male
ti sto investendo sui mattoni sì
i miei no consumatori no imprenditori

Passo giù a Latina
scalo Lamborghini voi
si gira ancora coi ragazzi con in tasca mattoni
sto investendo sui mattoni sì
giro ancora coi ragazzi con in tasca i mattoni
Passo giù a Latina
scalo Lamborghini voi
i miei no consumatori no imprenditori

Questa nuova scena qui è una copia, hanno occhiali da donna
e questo figlio di puttana sì è una prima donna
parlo continuo che era meglio fango e funerale
sì sono il padre
sono figli miei venuti male
quel regalo di tuo padre sì lo sto indossando
quei costosi pantaloni sì li stai pisciando
e questa scena mi fa ridere la sto scopando
sto costruendo palazzine, io non sto sfociando
ti sto investendo sui mattoni sì
i miei no consumatori, no imprenditori

Passo giù a Latina
scalo Lamborghini voi
si gira ancora coi ragazzi con in tasca i mattoni
ti sto investendo sui mattoni sì
giro ancora coi ragazzi con in tasca i mattoni
Passo giù a Latina
scalo Lamborghini voi
i miei no consumatori, no imprenditori

Il mio fra’ si fa di tutto
si fa il monte bianco
i miei si sparano le cose, si sparano addosso
i tuoi si sparano cazzate se la spari grossa
sì sì se ero ricco avevo addosso stracci
ok sto ballando su una barca no, non so che faccio
siamo giù al Circeo la tiro e dopo mangio sano
sono capocannoniere, sì sono Cristiano

sì sto investendo sui mattoni sì
sì sto investendo sui mattoni sì
i miei no consumatori, no imprenditori
Passo giù a Latina
scalo Lamborghini
giro ancora coi ragazzi con in tasca i mattoni

ok ok ok ok

Il testo e il significato di Che sarà, la ballad di Achille Lauro per l'ultima notte del mondo
Il testo e il significato di Che sarà, la ballad di Achille Lauro per l'ultima notte del mondo
Testo e significato di Welcome to Favelas, il ritorno di Speranza dopo il tour annullato
Testo e significato di Welcome to Favelas, il ritorno di Speranza dopo il tour annullato
Testo e significato di Nostalgia, il ritorno al passato di Blanco e l'amore mai dimenticato
Testo e significato di Nostalgia, il ritorno al passato di Blanco e l'amore mai dimenticato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni