Lo Sziget Festival è uno dei festival storici e più importanti d'Europa. Da anni a Budapest si riuniscono migliaia di persone che uniscono la loro passione per musica e quella per una città tra le più vive d'Europa per assistere a quella che solitamente è una delle principali line up dell'estate. Un festival che ormai è un punto fermo nel percorso festivaliero estivo non solo europeo, e che ogni anno fa arrivare in Ungheria alcuni dei nomi principali della musica mondiale, riuscendo a non smentirsi neanche quest'anno.

Una line up con Lamar e Gorillaz

Il 2018, infatti, sarà l'anno che vedrà salire sul palco del centro di Budapest artisti del calibro di Kendrick Lamar, Gorillaz, Lana Del Rey, Mumford & Sons, Dua Lipa, Kygo, Arctic Monkeys, per citare solo gli headliner, a cui, però, si aggiungeranno nomi come quelli di Bastille, Liam Gallagher, Stormzy, Shawn Mendes, Cigarettes After Sex, tra gli altri. Il festival prevede, oltre a tantissima musica, evento principale della settimana, oltre 34 venue, un campeggio interno, aree relax, food, giostre, sport per non far mancare nulla alle migliaia di persone che affolleranno l'area.

Il palco con gli italiani protagonisti

Come ogni anno, però, non potrà mancare l'Italia e per questo motivo anche nel 2018 ci sarà il LightStage, il palco che valorizza la musica italiana al Sziget Festival prodotto da Alternativa Events con il sostegno del MIBACT e di SIAE nell'ambito dell'iniziativa "Sillumina – Copia privata per i giovani, per la cultura". Un palco su cui saliranno alcune giovani band italiane (ma non solo) che potranno far ascoltare la propria musica ad un pubblico più ampio: tra i primi nomi annunciati ci sono Galeffi, Gomma, Gio Evan, Joan Thiele , LIM, Giungla, Espana Circo Este, Siberia, The Pier, Andead, Vittoria Fleet (Germania), Ooostblok (Olanda) e Springwater (Francia)

Il programma dello Sziget Festival

  • 8 agosto: Kendrick Lamar, Lykke Li, Stormzy, Clean Bandit, Giant Street Theatre – Wired Aerial Theatre: As The World Tipped
  • 9 agosto: Gorillaz, Cigarettes After Sex, Giant Street Theatre – Wired Aerial Theatre: As The World Tipped, Seasick Steve, Lemaitre, Alle Farben, WhoMadeWho, Unknown Mortal Orchestra, SG Lewis
  • 10 agosto: Lana Del Rey, Parov Stelar, The Kooks, Giant Street Theatre – Wired Aerial Theatre: As The World Tipped, JP Cooper, Sam Feldt, Jay Hardway, The Him, Bilderbuch, Shame, Perturbator, Asaf Avidan
  • 11 agosto: Mumford & Sons, Bastille, Lianne La Havas, Giant Street Theatre – Wired Aerial Theatre: As The World Tipped, Fink, Above & Beyond, Everything Everything, Borgore, The Living End, Sofi Tukker, Aurora, Zhu
  • 12 agosto: Dua Lipa, Liam Gallagher, Kaleo, Wolf Alice, Desiigner, King Gizzard & The Lizard Wizard, Giant Street Theatre – Wired Aerial Theatre: As The World Tipped, Petit Biscuit, Slaves, KSHMR, Seven Lions, TUJAMO, Jan Blomqvist
  • 13 agosto: Kygo, Shawn Mendes, MØ, Nick Murphy FKA Chet Faker, Milky Chance, Little Dragon, Giant Street Theatre – Wired Aerial Theatre: As The World Tipped, Goo Goo Dolls, La Femme, Yellow Days, My Baby, Don Diablo, Damian Lazarus & The Ancient Moons
  • 14 agosto: Arctic Monkeys, The War on Drugs, Zara Larsson, Gogol Bordello, Blossoms, Gorgon City, Nothing But Thieves, Lewis Capaldi, Delta Heavy, Fever Ray, Børns
  • LightStage: Galeffi, Gomma, Gio Evan, Joan Thiele , LIM, Giungla, Espana Circo Este, Siberia, The Pier, Andead, Vittoria Fleet (D), Ooostblok (NL) e Springwater (F)