178 CONDIVISIONI
20 Ottobre 2014
11:17

Suor Cristina parte con “Like a Virgin”: “L’ho scelta io, ma non è una provocazione” (VIDEO)

Uscirà l’11 novembre “Sister Cristina”, l’album d’esordio di Suor Cristina, vincitrice dell’ultima edizione di The Voice of Italy. La cantante presenta il disco con il singolo “Like a Virgin”, ma giura: “L’ho scelta io. Senza nessuna volontà di provocare o di scandalizzare”.
A cura di Francesco Raiola
178 CONDIVISIONI

Arrivano alla spicciolata le informazioni sul prossimo album di Suor Cristina. Oggi l'annuncio della data precisa, ovvero l'11 novembre, quando l'album, che si chiamera semplicemente "Sister Cristina" (Universal), sarà acquistabile in tutto il mondo, ma in preordine già da oggi sui principali store digitali. Questo debutto della vincitrice dell'ultima edizione di The Voice of Italy è molto atteso, e non solo in Italia, come si capisce anche dalla volontà di internazionalizzare il nome della giovane suora e da quelle che saranno le cover di questo primo album: Try, Like A Virgin, Somewhere Only We Know, Blessed Be Your Name, Fix You, No One, I Surrender, True Colors, Price Tag e Perto, Longe Ou Depois (Ordinary World) oltre ai due inediti: Fallin’ Free e L’amore vincerà.

E sarà proprio "Like A Virgin" il singolo d'esordio dell'album. Una scelta che rischia di far cadere sulla cantante qualche critica, ma che Suor Cristina spiega così: "La scelta di ‘Like a Virgin' vuole essere testimonianza della capacità che Dio ha di far nuove tutte le cose! Lo interpreto come il TOCCO DI DIO, quando mi ha chiamata ad una vita nuova, restituendomi la purezza, la dignità di essere Figlia Amata da Lui. E da lì la mia sequela fino alla fine dei giorni!". Chissà se Madonna apprezzerà questa visione di uno dei testi più noti della cantante. Intanto la cantante spiega in un'intervista ad Avvenire che l'ha scelta lei stessa, senza la volontà di provocare o scandalizzare e aggiunge: "Io mi sento minuscola davanti a tutto questo. Ho 26 anni, sono piccola. Ma so che ho una grande responsabilità. Che devo dare una testimonianza".

La partecipazione a The Voice e il successo

La partecipazione di Suor Cristina al talent è stato un vero e proprio caso televisivo, fin dal momento in cui J-Ax si girò incredulo. Dall'esibizione sulle note di "No One" alla viralità il passo è stato breve e così la cantante divenne in un secondo un caso anche negli States, al punto da diventare oggetto di discussione anche per Oprah Winfrey e Whoopi Goldberg, che fu protagonista di "Sister Act". Il video della sua esibizione ha sfondato i 100 milioni di views su YouTube e la fama – oltre alla sua voce, ovviamente – la portarono addirittura a vincere il programma, sconvolgendole la vita, come dice sempre ad Avvenire a cui ammette di essersi pentita, talvolta, della partecipazione, "soprattutto quando, dopo averlo vinto, ho sentito addosso una curiosità quasi morbosa da parte dei media. Certi fotografi mi seguivano dappertutto. Ho fatto i salti mortali per andare a Messa senza essere scoperta" e per combattere questa morbosità "ho staccato la spina. Mi sono chiusa qui, nella comunità. Ho fatto silenzio. E pregato molto. Mi sono concentrata sul fatto che dovevo rinnovare i voti temporanei, cioè sulla cosa per me più importante: tutelare la mia vita spirituale".

L'attesa internazionale

Ora però le toccherà tornare a fare i conti con la fama e l'esposizione internazionale che già ha fatto capolino a seguito delle prime notizie che uscivano sul suo nuovo album (registrato a Los Angeles, prodotto da Elvezio Fortunato, e che si avvale della collaborazione di musicisti di grandissimo spessore come Vinnie Colaiuta, Sean Hurley, Tim Pierce, Simone Sello, Ed Roth, Davide Rossi, Lisa Liu e molti altri), catapultandola sui media americani. Chissà come farà ora a far fronte a tutto questo. Intanto l'obiettivo e cercare di non bissare quello che fu il percorso non fortunatissimo del suo singolo. Ma la curiosità è enorme e chissà come il pubblico e il mercato accoglieranno questo primo, strano, debutto.

178 CONDIVISIONI
Vescovi contro Suor Cristina:
Vescovi contro Suor Cristina: "'Like a Virgin' scelta furbetta e spericolata"
Suor Cristina come Madonna,
Suor Cristina come Madonna, "Like a Virgin" a Venezia
83.354 di Spettacolo Fanpage
Suor Cristina:
Suor Cristina: "Con 'Like a Virgin' canto la mia storia d'amore con Cristo"
“Comportamenti incivili e maleducati”, Myrta Merlino nel mirino dei lavoratori di La7
“Comportamenti incivili e maleducati”, Myrta Merlino nel mirino dei lavoratori di La7
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni