Le condizioni di salute di Sting stanno suscitando preoccupazione tra i fan. Negli ultimi giorni, infatti, l'artista si è visto costretto ad annullare due concerti a causa di una non meglio precisata "malattia". Il suo staff ha fatto sapere sul sito ufficiale e sui social che Sting ha dovuto rinunciare a esibirsi sia al Jazz Festival di Gand in Belgio che al Tollwood Summer Festival in Germania.

Cancellato il concerto al Tollwood Summer Festival

Poche ore fa, lo staff di Sting ha diramato un comunicato nel quale ha fatto sapere che Sting non si è ancora ristabilito del tutto e dunque, il suo dottore gli ha consigliato di non esibirsi al Tollwood Summer Festival di Monaco: "È con sincero dispiacere che il concerto di Sting previsto per domani – mercoledì 10 luglio – al Tollwood di Monaco, in Germania, deve essere cancellato perché Sting non si sente ancora bene. Il dottore gli ha consigliato di non esibirsi. I biglietti verranno rimborsati preso il punto vendita a partire dalle ore 10:00 di domani. Ci scusiamo con i fan per ogni disagio causato".

Cancellato il concerto in Belgio

Già lunedì 8 luglio, lo staff di Sting aveva annunciato che l'artista non era nelle condizioni di rispettare un altro impegno preso. Sting avrebbe dovuto esibirsi al Gand Jazz Festival in Belgio. La motivazione indicata per la cancellazione del concerto è stata una non meglio precisata "malattia":

"Il concerto di stasera a Gand è stato cancellato causa malattia. Siamo spiacenti di informarvi che l'esibizione di stasera di Sting al Jazz Festival di Gand, in Belgio, deve essere cancellata. Gliel'ha ordinato il dottore. Presto forniremo informazioni sul rimborso dei biglietti".

Data la preoccupazione manifestata dai fan, non è escluso che nelle prossime ore l'entourage dell'artista non decida di dare ulteriori dettagli sulle condizioni di salute di Sting.