Sono diciassette anni che Alex baroni non c'è più, portato via da un incidente in moto avvenuto il 19 marzo 2002, ma il decesso avverrà solo 25 giorni dopo, il 13 aprile successivo, portandosi via una delle voci più amate della musica italiana. Anche a distanza di anni il cantante resta uno degli artisti di cui cui si celebra praticamente ogni anniversario, anche grazie all'impegno di Giorgia, che con lui era stata fidanzata e che non perde occasione per far sì che la memoria conservi il ricordo dell'uomo e della musica. Lo ha fatto anche quest'anno, tramite un'intervista a Sky Tg24 in cui parla del dolore della perdita e della mancanza.

Le parole di Giorgia su Alex Baroni

Intervistata, infatti ha spiegato: "Le ferite si portano, ci convivi, mentre magari prima tentavi in qualche modo di combatterle, o magari curarle anche se alcune sono incurabili, devono restare lì e ci devi convivere cercando però di non vivere lì, nel passato, dandogli valore, accettando quanto ti hanno cambiato e andare avanti" e ha continuato spiegando l'importanza del sopravvivere alla perdita: "In realtà la mancanza di una persona non passa mai, è una cosa con cui convivere, chi prova questo sa che è così. Se tu decidi di sopravvivere a una cosa che ti ha quasi fatto fuori allora inevitabilmente devi cambiare e devi attingere a tutte le tue risorse, magari scoprirne anche delle altre, aprire porte che sembravano chiuse e diventare una persona diversa e sicuramente sentire di più. Per assurdo, un grande dolore – sembra offensivo dirlo – è anche un’incredibile occasione di cambiamento".

Quando Giorgia cantò Cambiare

A un certo punto il giornalista che l'ha intervistata ha  ricordato la sua interpretazione di uno dei successi di baroni, ovvero "Cambiare": "Quella sera è successa una cosa era come se l’avessimo cantata insieme, poi il dolore ti porta anche a immaginare cose, però quella sera è stato proprio come se lui mi guidasse la voce. L’arte, poi, è un magnifico strumento per accedere a un linguaggio diverso, una comunicazione diversa. Quando ti manca tanto qualcuno lo trovi poi in forme diverse". A Baroni, poi, Giorgia – che in questo momento è in tour con il suo "Pop Heart tour" ha anche dedicato una delle sue canzoni, "Gocce di memoria".