Durante le vacanze di Natale la storia dell'abbandono dello Staffordshire bull terrier Snoop è diventato virale. In una cittadina inglese, infatti, alcune telecamere di sorveglianza hanno ripreso interamente la scena di un abbandono di questo cane: le immagini mostravano un uomo che scendendo dalla propria auto col cane lo liberava sul marciapiede di fronte gettando anche la sua cuccia prima di fuggire via, richiudendosi in auto. Il cane, libero dal guinzaglio, lo raggiungeva scodinzolando e saltava sull'auto che dopo un minuto, però, ripartiva lasciandolo lì con Snoop che lo inseguiva. Il video è stato postato online da uno dei principali enti benefici in favore degli animali (la The Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals Charity) che ha cercato di identificare chi fosse l'uomo che ha compiuto questo gesto.

"Un video tremendo"

"Il video deve essere visto per rendersi conto di quanto è tremendo – ha detto Natalie Perehovsky della RSPCA -.vedere quel povero cane che salta sull'auto mentre questa corre via è qualcosa che spezza il cuore. Non riesco a immaginare come sia possibile che qualcuno possa fare una cosa del genere, È stato scannerizzato il suo microchip e abbiamo trovato due dei precedenti proprietari ma crediamo che nessuno di loro sia il proprietario attuale e comunque non i responsabili dell'abbandono del cane".

La proposta del rapper americano

Una storia che ha fatto il giro del mondo e ha commosso tantissime persone; sono tanti, infatti, coloro che hanno chiesto informazioni per potersi prendere cura del cane e tra questi c'è stato anche Snoop Dogg, famoso rapper americano che in un'intervista al Daily Star ha detto di aver visto il video e ha aperto le porte della sua casa al cane omonimo: "È tremendo. C'è sempre una stanza a casa mia per un altro cane. Se ha bisogno di una casa ne ha certamente una da noi, anche se dopo questo video e l'esposizione che ha avuto non credo ce ne sia bisogno!".