8 Aprile 2013
17:32

Snoop Dogg choc: “I gay non saranno mai accettati nel rap!”

Secondo Snoop Dogg un rapper non può essere gay. Meglio “machi” come lui, promulgatori del sesso a pagamento e del ruolo “emancipato” della donna.
snoop-lion-contro-frank-ocean

Il rapper americano Snoop Dogg, ora diventato Snoop Lion, quando il The Guardian gli ha chiesto se le dichiarazioni sulla bisessualità, rese pubbliche da Frank Ocean, significassero un momento di evoluzione ed un segno di progresso nella cultura del rap, lui ha risposto senza mezzi termini: "Un gay non sarà mai accettato nel rap!". La sua teoria è che Frank Ocean non faccia rap, ma sia semplicemente un cantante come gli altri. Perché, nella sua visione delle cose, puoi fare rap soltanto se ti piacciono le donne:

Frank Ocean non è un rapper, ma un cantante. Ora se tu sei gay, è una cosa che è possibile ed accettabile, se sei un cantante. Ma non sarai mai un rapper e non farai mai rap, perché chi fa rap è uomo.

Questione di punti di vista, perché inserire nel genere maschile personaggi come Snoop Dogg, che trattano le donne come merce di scambio, sono proprietari di una casa di produzione di film porno, bazzicano nei luoghi dove il sesso viene pagato a suon di dollari, più altre simpatiche diavolerie a soggetto, non è proprio il massimo.

No, Snoop Dogg non fuma dalle 75 alle 150 canne al giorno, ma ne fuma comunque molte
No, Snoop Dogg non fuma dalle 75 alle 150 canne al giorno, ma ne fuma comunque molte
Day Shift: Jamie Foxx ammazzavampiri con Snoop Dogg in un horror che sembra GTA San Andreas
Day Shift: Jamie Foxx ammazzavampiri con Snoop Dogg in un horror che sembra GTA San Andreas
Miley Cyrus e Liam Hemsworth non stanno più insieme, parla Snoop Lion
Miley Cyrus e Liam Hemsworth non stanno più insieme, parla Snoop Lion
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni