Sottotono (ph Sara Sabatino)
in foto: Sottotono (ph Sara Sabatino)

Hanno scritto pagine importanti del rap e del pop italiano degli anni '90, poi la fama e il successo, alla fine, hanno fagocitato i Sottotono, portando alla fine di quella esperienza, con Tormento e Big Fish che hanno preso due strade differenti. Ma la notizia è il ritorno della band, che ha annunciato la reunion con il nuovo brano "Mastroianni". La nuova canzone sarà pubblicata il prossimo 23 aprile, riannodando i fili di una storia che ha segnato pagine importanti della musica italiana.

Il nuovo album "Originali"

La canzone anticipa l'uscita dell'album vero e proprio che si chiamerà "Originali" e, stando a quando si legge nel comunicato stampa, "vedrà la partecipazione di numerosi e prestigiosi esponenti del panorama musicale italiano, che con grande entusiasmo hanno preso parte al nuovo progetto con diversi contributi speciali. La band ha visto in questo presente musicale che guarda anche in classifica a sonorità più internazionale, il momento ideale per tornare.

Mastroianni è il nuovo singolo

Cosa succederà in futuro non si sa, la band promette che è tornata per restare nel panorama, quindi vedremo nei prossimi mesi/anni quello che succederà, anche perché Big Fish, per esempio, continua a essere uno dei producer più noti e di peso del panorama rap urban italiano. "Mastroianni", invece, stando sempre alla nota stampa "è una canzone piena di anima e stile, con un testo intenso che non si nasconde e non nasconde, adagiata su un abito strumentale (e visuale) di primissima classe, di un'eleganza che è da un lato fresca e dall'altro meravigliosamente senza tempo".

Le canzoni più amate dei Sottotono

Se è vero che non sappiamo quello che succederà in futuro, sappiamo quello che è stato in passato, ovvero una band che abbracciò la vena più r'n'b dell'hip hop, unendo le produzioni di Big Fish alla voce di Tormento, in un mondo che aveva già una fanbase importante, ma che aveva pochissimi spazi mainstream, e uno di quelli riuscirono a prenderselo con singoli come "Tranquillo", "Solo Lei Ha Quel Che Voglio" e "Dimmi Di Sbagliato Che C’è" che facevano parte di "Sotto effetto stono". Fish e Tormento continuano con "Sotto Lo Stesso Effetto" del 1999 e "…In Teoria" del 2001, da cui escono pezzi come "Amor de mi vida" e "Mezze verità" – con una controversa esibizione a Sanremo -, oltre a fare da talent scout.

Perché i Sottotono si riuniscono

Ma l'impresa va a gambe all'aria, i due si allontanano seguendo due strade soliste, almeno fino a oggi (ma anche dopo una reunion sanremese nel 2019 con Nino D'Angelo e Livio Cori): "Più che di una scintilla che ha riacceso un fuoco, questa ripartenza è frutto di una linfa vitale che non ha mai smesso di scorrerci sottopelle e, quando è riemersa, abbiamo subito capito che era come se questi vent'anni non fossero mai passati. In “Mastroianni” ci sono le due anime dei Sottotono: quella del gusto classico, e quella di chi sa giocare a modo suo. Anime per cui siamo stati amati e odiati…