27 Dicembre 2018
16:33

Sia nuovo album nel 2019: torna la cantante di “Chandelier” e “Cheap Thrills”

A tre anni dall’album “This is acting” e a cinque dal successo mondiale di “Chandelier” Sia, la popstar australiana, tornerà con il nuovo album e un altro progetto, come ha annunciato lei stessa rispondendo a una fan su Twitter. nel 2019, a un anno dal progetto di Natale, quindi la cantante pubblicherà un album e un lungometraggio musicale.
A cura di Francesco Raiola
Sia (Getty Images)
Sia (Getty Images)

Sia pubblicherà il suo prossimo disco nel 2019 stando a quanto dichiarato su Twitter dove ha dato la notizia rispondendo al commento di una fan. Un aggiornamento molto atteso che la cantante ha preferito gettare là senza annunci ufficiali, un po' come fatto da Rihanna solo pochi giorni fa, quando annunciò che il seguito di ANTI sarebbe arrivato nei prossimi mesi. Per la cantante australiana, autrice di alcune delle hit pop di questi ultimi anni (basti pensare a "Chandelier"), in vista ci sono un paio di progetti importanti: non solo un album, appunto, ma pare anche qualcosa di completamente diverso.

Quando uscirà il prossimo album di Sia

Una fan, infatti, le aveva commentato su Twitter chiedendole lumi sul prossimo album ("Per piacere rispondimi, amore. Quando potremo ascoltare nuova musica(nel 2019 o più in là?)") e la cantante ha colto l'occasione al balzo per date le prime informazioni: "Il prossimo anno pubblicherò un album e un lungometraggio musicale che ho scritto e diretto. Un sacco di cose divertenti in vista!" ha risposto Sia che quindi tornerà discograficamente a un anno di distanza dal progetto ‘Everyday Is Christmas', album che aveva come filo conduttore per tutti gli inediti proprio il Natale, come da titolo, appunto, da cui aveva tratto il primo video "Santa's coming for us", il cui video conta circa 35 milioni di visualizzazioni.

I successi di Chandelier e The Greatest

Ma è dal 2016 che la cantante non pubblica un album, da quel "This is acting" che conteneva hit del calibro di "The Greatest", "Alive", "Cheap Thrills" – tante di quelle canzoni erano state rifiutate da artiste come Adele, Beyoncé e Rihanna – album che seguiva "1000 Forms of Fear" lavoro che le diede la fama internazionale non solo come autrice: era l'album di "Chandelier" ed "Elastic Heart" per capirsi. Nel 2018 la cantante entra a far parte del progetto multiautore LSD (acronimo di Labrinth, Sia, Diplo), formato insieme al DJ Diplo ed il cantante inglese Labrinth, mentre da solista ha pubblicato il singolo “I’m Still Here” scritto ad hoc per la campagna del brand di moda francese.

Perché Sia indossa una parrucca

Sia è diventata, appunto, una delle star del pop internazionale grazie alla forza delle sue canzoni, ma è famosa anche per la sua dedizione quasi totale alla privacy, argomento scivoloso per quanto riguarda artisti così noti. La cantante, infatti, è nota anche per non voler mostrare il suo volto in pubblico e, di conseguenza, le sue parrucche enormi che nascondono il suo volto. Durante le presentazioni ufficiali la cantante appare anche a volto scoperto, ma spesso quando deve promuovere album, va in tv ad esibirsi, lo fa con parrucche che nascondono il viso.

Michael Bublè torna col nuovo album: a maggio doppio appuntamento a Milano
Michael Bublè torna col nuovo album: a maggio doppio appuntamento a Milano
Torna Luciano Ligabue con
Torna Luciano Ligabue con "Luci d'America", il singolo anticipa il nuovo album Start
Eminem torna a sorpresa col nuovo album
Eminem torna a sorpresa col nuovo album "Kamikaze" e non risparmia nessuno
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni