17 Giugno 2021
21:57

Show di Bruce Springsteen a Broadway vietato ai vaccinati AstraZeneca, si accenda la polemica

Broadway riapre in grande stile, ospitando una delle icone della musica: Bruce Springsteen, con il suo spettacolo “Springsteen on Broadway”. In questi giorni, però, è scoppiata la polemica in seguito ai protocolli Covid da seguire per la realizzazione dello show che non ammetteranno spettatori vaccinati con AstraZeneca, ma solo coloro il cui vaccino sia stato approvato dalla FDA, l’ente statunitense per la regolamentazione dei farmaci.
A cura di Ilaria Costabile

In America dove la riapertura di cinema e teatri è avvenuta gradualmente, seppur molto prima che in Italia, è scoppiata una vera e propria polemica attorno allo spettacolo di apertura di Broadway che vede come protagonista Bruce Springsteen. Secondo quanto riportato da Deadline e come riprende anche il New York Times allo "Springsteen on Broadway", il primo show dal vivo dell'artista dopo la pandemia, non saranno ammessi vaccinati con siero AstraZeneca, farmaco non approvato dalla Food and Drug Administration (FDA).

Ammessi solo i vaccini approvati dalla FDA

Una decisione, quella presa dal team dell'artista e del teatro, che ha generato non poche polemiche e che rappresenterà un limite, oltre che una delusione, per tutti coloro a cui sono state somministrate le due dosi del vaccino AstraZeneca. I produttori dello show hanno annunciato che gli spettatori dello spettacolo, che avrà luogo il 26 giugno, e di cui già si stanno svolgendo le prove, saranno accolti solo se dimostreranno di aver ricevuto una vaccinazione riconosciuta dalla FDA (l'ente governativo statunitense che si occupa della regolamentazione di prodotti alimentari e farmaceutici). Attualmente sono ritenuti validi i vaccini di Moderna, Pfizer-BioNTech e Johnson & Johnson.

Le condizioni per assistere allo show

Ma le ‘limitazioni' in vista dell'evento non sono finite qui: sul sito dello Springsteen on Broadway sono elencati i protocolli Covid da seguire per la realizzazione dello spettacolo al St. James Theatre. Si legge che i membri del pubblico di età superiore ai 16 anni devono essere completamente vaccinati e a 14 giorni dalla dose finale di Pfizer-BioNtech, Moderna o Johnson & Johnson. I minori di 16 anni devono essere accompagnati da un adulto vaccinato e devono inoltre fornire la prova di un test antigenico per il Covid-19 con esito negativo, eseguito entro 6 ore dall'inizio dello spettacolo, o di un tampone molecolare negativo eseguito entro 72 ore dall'inizio dello spettacolo. Il sito Web indica inoltre che i requisiti per il vaccino vengono effettuati "su richiesta dello Stato di New York"

Le polemiche dai paesi che hanno usato AstraZeneca

Alcuni paesi in cui è stato utilizzato il siero di AstraZeneca non hanno accolto di buon grado la notizia, tanto che in Canada, il Toronto Star ha titolato la questione parafrasando un celebre brano del maestro e scrivendo "Burn in the USA" sottolineando le polemiche che scoppieranno dopo questa scelta. Tra i paesi che hanno utilizzato il vaccino AstraZeneca ci sono Canada, Australia, Francia, Finlandia, Germania, Italia, Indonesia e Spagna, tra gli altri.

Antonello Venditti si è vaccinato con AstraZeneca: "Sto bene, non sono morto. Vaccinatevi"
Antonello Venditti si è vaccinato con AstraZeneca: "Sto bene, non sono morto. Vaccinatevi"
3.630 di Videonews
Polemiche negli Usa per un concerto a 15 euro se sei vaccinato e a 1000 se non lo sei
Polemiche negli Usa per un concerto a 15 euro se sei vaccinato e a 1000 se non lo sei
Tommaso Zorzi fotografato ancora con Tommaso Stanzani: "Non sono io a chiamare i paparazzi"
Tommaso Zorzi fotografato ancora con Tommaso Stanzani: "Non sono io a chiamare i paparazzi"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni