Shawn Mendes (Gregg DeGuire/Getty Images)
in foto: Shawn Mendes (Gregg DeGuire/Getty Images)

Shawn Mendes è stato costretto a cancellare un concerto previsto a San Paolo in Brasile a causa di una laringite. Al cantante è stato consigliato di riposare e così dopo l'ordine dei medici la popstar non ha potuto fare altro che cancellare il concerto previsto il 30 novembre. Ovviamente sui suoi canali social Mendes si è scusato con i fan brasiliani, spiegando quello che era accaduto e anche il rischio che avrebbe corso se avesse deciso di esibirsi comunque, anche contro i consigli dei medici: "Avrei rischiato danni a lungo termine alla mia voce" ha detto il cantante di "Senorita" che da poco ha collaborato con Taylor Swift per il remix della sua "Lover".

Shawn Mendes colpito da laringite e sinusite

"San Paolo, sono veramente dispiaciuto di dovervi dire questa cosa, ma oggi mi sono svegliato malato, sono andato dal dottore per scoprire che avevo una laringite e una sinusite che ha causato un rigonfiamento delle mie corde vocali" ha scritto il cantante sui suoi social. Un'infezione che poteva portare a qualcosa di peggio se non curata come si doveva, spiega sempre Mendes: "Mi distrugge il cuore dover cancellare il concerto ma i dottori mi hanno detto che non potrò esibirmi stasera o rischierei un danno a lungo termine della mia voce. Vi voglio bene e voglio scusarmi dal profondo del mio cuore, sperando di poter essere sul palco presto. Vi prometto che rimedierò la prossima volta che tornerò in Sud America" ha chiosato il cantante.

Il messaggio delle fan, in attesa sotto l'albergo

Nelle sue storie su Instagram, poi, il cantante ha anche postato un video che riprende le sue fan in attesa sotto all'albergo che gli cantavano il proprio amore, bloccando la strada. Il prossimo concerto del cantante potrebbe essere quello del 3 dicembre, sempre in Brasile, ma questa volta a Rio de Janeiro.