Selena Gomez (Getty Images)
in foto: Selena Gomez (Getty Images)

Selena Gomez ha dichiarato al magazine People che si prenderà un periodo di pausa a causa del lupus, malattia che l'ha colpita qualche anno fa, costringendola già in passato a sparire per lunghi periodi. Anzi, all'epoca della prima pausa in molti cominciarono a pensare che la cantante fosse in rehab e solo dopo, quando ammise quale fu il problema e che dovette attraversare la chemio – come rivelò in un'intervista a Billboard -, spiegò che quelle voci erano assolutamente infondate e che le avevano provocato non pochi problemi ("È strano camminare in un ristorante ritrovandosi l'intera sala che ti guarda, sapendo quello che stanno dicendo"). Ad ogni modo il riposo le permise di riprendersi e riprendere le sue attività che l'hanno portata nel 2015 a uscire col suo secondo album "Revival", ma oggi l'incubo torna a farsi vivo e da qui la decisione di fermarsi un attimo, come ha spiegato in un comunicato stampa mandato in esclusiva alla rivista americana.

Come molti di voi sanno circa un anno fa ho rivelato di essere affetta da lupus, una malattia che può colpire le persone in differenti modi. Ho scoperto che ansia, attacchi di panico e depressione possono essere effetti laterali di questa malattia.

"Devo focalizzarmi sulla mia salute"

Per questo motivo ha deciso che la salute viene prima di tutto e visto che effettivamente i sintomi non l'hanno abbandonata ha deciso di prendersi una pausa:

Voglio prevenire e focalizzarmi sul conservare la meglio la mia salute e la mia felicità e il modo migliore è quello di prendermi un po' di pausa. Grazie a tutti i miei fan per il supporto, sapete quanto siete speciali per me, ma ho bisogno di affrontarlo di petto per assicurarmi che stia facendo del mio meglio. So che non sono sola e spero che altri possano essere incoraggiati ad affrontare i loro problemi.

Una malattia poco conosciuta

Sempre a People il Co-presidente della Lupus Research Alliance ha spiegato che "non è comunemente noto che depressione, ansia e attacchi di panico possano essere effetti della malattia. Siamo molto orgogliosi di Selena, per la decisione di prendersi cura di sé e porre l'attenzione su questa malattia poco conosciuta".