15 Marzo 2018
10:26

Scanu dice tutta la verità nella sua autobiografia: “Con Maria De Filippi parlano gli avvocati”

Nella sua seconda autobiografia Valerio Scanu racconta percorsi, incontri, gioie e delusioni, spulciando anche nel suo rapporto con Maria De Filippi e Beppe Vessicchio.
A cura di Francesco Raiola
Valerio Scanu (ph Fabrizio Cestari)
Valerio Scanu (ph Fabrizio Cestari)

Ci tiene molto Valerio Scanu a sottolineare la sua indipendenza artistica e il suo percorso musicale, nato ben prima della sua partecipazione ad Amici, il programma che lo ha reso popolare, permettendogli la partecipazione – e la vittoria – al Festival di Sanremo. A 28 anni, il cantante sardo si appresta ad uscire, il 15 marzo, con la sua seconda (sic) biografia "Giuro di dire la verità – Dalla A alla Zia Mary", un libro in cui, come spiega la nota stampa, il cantante si racconta "tra pubblico e privato, scava nei suoi affetti più intimi, confessa aneddoti curiosi, passa in rassegna le diverse esperienze vissute nel corso della sua carriera, senza trascurare le delusioni".

Il rapporto con la De Filippi

E in effetti il percorso del cantante è vasto e frastagliato nonostante la giovane età, con vittorie, cadute e risalite e anche qualche ringraziamento e sassolino da togliersi dalle scarpe. In un'intervista al Messaggero, infatti, Scanu non risparmia qualche stoccata a Maria De Filippi, colei che gli ha dato la possibilità di partecipare al programma che gli ha permesso, appunto, di diventare un volto noto al grande pubblico e questo il cantante lo sa bene: "A Maria devo molto, sono una sua creatura, non lo rinnego. Sarei un ingrato se non lo riconoscessi. Ma non per questo bisogna rimanere schiavi a vita di un percorso o di una persona. Ci sono stati dei momenti in cui sono rimasto deluso". E a proposito di delusioni, ammette di non essersi più parlato con la De Filippi, almeno di persona: "Si sono parlati gli avvocati".

Il percorso oltre la musica

Eppure nonostante le delusioni e le cadute, appunto, Scanu ha continuato il suo percorso, cercando spazi differenti, prima con Youtube, ad esempio, e poi con la tv, diventata ormai la sua seconda casa, dalle partecipazioni a "Tale e Quale" (dove ha anche vinto) e "L'Isola dei Famosi", fino a " Kudos – Tutto passa dal web" programma co-condotto su Rai 4 assieme a Giulia Arena e Diletta Parlangeli: "Sono convinto delle mie capacità artistiche e so che non morirò di fame" spiega.

Il nuovo singolo e l'incontro coi fan

Tra gli incontri belli c'è anche quello con Beppe Vessicchio, la persona che, dice il cantante, gli ha svoltato la vita: "Quando arrivai a ‘Bravo, Bravissimo' ero semplicemente il figlio di un muratore e di una commessa. Tutti mi dicevano, non arriverai mai, qui vincono solo i raccomandati. Lui invece ha creduto in me e mi è rimasto accanto". Scanu, intanto, è anche uscito con il nuovo singolo "Ed io", scritto da Tony Maiello e Simonetta Spiri, che sarà in rotazione dal 16 marzo, mentre dal 15 cominceranno gli in store tour le cui prime date confermate nel mese di marzo sono il 15 alla Mondadori di Milano, il 16 alla Discoteca Laziale di Roma, il 19 al Fico Eataly World di Bologna, il 20 alla Mondadori di Carpi, il 21 alla Feltrinelli di Verona, il 22 alla Mondadori di Carrara, il 26 Feltrinelli di Perugia, il 27 alla Mondadori di Frosinone, il 28 alla Mooks Mondadori di Napoli e il 29 alla Feltrinelli di Pescara.

Ascolti tv, Maria De Filippi assicura il trionfo a Fabio Fazio
Ascolti tv, Maria De Filippi assicura il trionfo a Fabio Fazio
Maria De Filippi a Stefano De Martino:
Maria De Filippi a Stefano De Martino: "In bocca al lupo per la tua Isola"
"E sti ca**i", Maria de Filippi perde la pazienza con Pinuccia a Uomini e Donne
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni