31 CONDIVISIONI

Sanremo strizza l’occhio alla musica

Pubblicato il manifesto del 60esimo Festival della Canzone Italiana. E, a due settimane dalla partenza, arrivano nuove indiscrezioni.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Paola Ciaramella
31 CONDIVISIONI

manifesto sanremo

Un occhio azzurro, femminile, truccato col tratto di una matita nera che disegna una chiave di violino. Ha visto la luce oggi il manifesto ufficiale del 60esimo Festival di Sanremo, che va a completare dunque gli ultimi dettagli dell’attesa kermesse canora. Nata dalla creatività di Sara Portello e Laura Pecoraro, sotto la supervisione di Giampiero Vigorelli, l’immagine è stata prodotta dall’Agenzia pubblicitaria D’Adda, Lorenzini, Vigorelli (BDDO).

Attraverso la sua semplicità il manifesto comunica allo spettatore gli elementi cardine di questa edizione del Festival: l’occhio di donna richiama la conduttrice, Antonella Clerici; la chiave di violino, naturalmente, la musica. A questi si aggiungono tutti i “contorni” – rappresentati dal primissimo piano della figura – che fanno di Sanremo l’evento più chiacchierato dell’anno.

E, infatti, a due settimane dall’inizio dello spettacolo, arrivano ancora conferme e smentite in merito alla partecipazione di ospiti famosi. Stavolta la notizia riguarda Carla Bruni: la premiere dame francese avrebbe dovuto esibirsi in un duetto con Gino Paoli, nella serata di giovedì, ma all’ultimo momento ha cambiato idea. E subito, come causa dell’improvviso rifiuto, è stato additato Simone Cristicchi e la sua canzone Meno male, in cui il cantautore cita apertamente la Bruni.

Gianmarco Mazzi, Direttore Artistico del Festival, ha però chiarito la situazione all’Agenzia di stampa Adnkronos: “Vedo montare in giro dei casi inesistenti ma anche questo fa parte della tradizione sanremese. Per esempio non c’è alcun tipo di relazione tra la mancata presenza di Carla Bruni e il testo del brano di Simone Cristicchi. Anche perché il testo di Cristicchi ma cita la Bruni e Sarkozy in modo simbolico mentre è molto sferzante ed ironico sul modo di essere degli italiani”.

Paola Ciaramella

31 CONDIVISIONI
Per la terza serata del Festival di Sanremo omaggi alla grande musica italiana
Per la terza serata del Festival di Sanremo omaggi alla grande musica italiana
Elettra Lamborghini si candida per condurre Sanremo 2025: “Politica sul palco? Spazio alla musica”
Elettra Lamborghini si candida per condurre Sanremo 2025: “Politica sul palco? Spazio alla musica”
Alfa pubblica il video della sua canzone di Sanremo 2024, lo staff: "La musica del brano è diversa"
Alfa pubblica il video della sua canzone di Sanremo 2024, lo staff: "La musica del brano è diversa"
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni