12 Febbraio 2015
00:27

Sanremo 2015, Conchita Wurst: “Incompleta senza barba” (VIDEO)

La super ospite di questa seconda serata di Sanremo è stata Conchita Wurst, vincitrice dell’Eurovision Song Contest 2014.

Conchita Wurst, nome d’arte di Thomas “Tom” Neuwirth, vincitrice dell'edizione 2014 dell'Eurovision Song Contest è stata l'ospite internazionale di punta di questa seconda serata del Festival di Sanremo. Nonostante il grande clamore suscitato lo scorso anno a causa della sua folta barba, la Wurst è quasi riuscita a normalizzare l'attenzione che quell'elemento suscitò durante la competizione europea. Sul palco dell'Ariston, la cantante si è presentata con una nuova pettinatura, un vestito lungo blu e azzurro con bretelline e spalle scoperte e con la barba tagliata di tutto punto per presentare il suo nuovo singolo "Heroes", che cerca di bissare il successo di "Rise Like A Phoenix".

"Incompleta senza barba"

"Mi sarei sentita incompleta senza la barba" ribadisce ancora una volta a Carlo Conti che le chiede del perché ha preferito esibirsi in quel modo: "L'aspetto non conta – continua Conchita -, ma conta l'identità che uno esprime".

Simbolo per i difensori dei diritti LGBT

Divenuta ormai un simbolo per i difensori dei diritti LGBT Conchita e Tom sono ormai una coppia affiatata, due persone in un sol corpo. Un team coordinato, lo definisce la stessa cantante austriaca, benché siano "due personalità indipendenti con le loro rispettive storie di vita ed entrambe prendono una posizione decisa a favore della tolleranza e contro la discriminazione", motivo che ha reso la Wurst invisa ad alcune nazioni dell'est che non brillano per la libertà d'espressione. Ma la sua battaglia è riuscita a portarla dritta da Ban Ki-Moon, segretario generale delle Nazioni Unite, che ne ha lodato l’impegno contro l’intolleranza e la discriminazione definendo il suo modo di presentarsi come “un momento di educazione sui diritti civili”. Ma la Wurst è anche diventata un simbolo per la moda, al punto che Karl Lagerfeld e Jean Paul Gaultier l'hanno voluta come modella.

Il nuovo album in uscita il prossimo maggio

Nonostante il successo internazionale, la Wurst non ha ancora alcun album alle spalle, ma solo alcuni singoli. I fan, però, non dovranno aspettare molto per poter ascoltare un lavoro intero, visto che il suo album di debutto – in cui si è ispirata, ha dichiarato, a Cher, Shirley Bassey, e Tina Turner – sarà pubblicato il prossimo maggio per la Sony. Non è un segreto che il sogno della cantante è quello di vincere un Grammy nonostante quello che dica la gente: "La gente è del tipo: ‘Ma cosa diavolo s'è messa in testa?'. Ma io ho bisogno di grandi obiettivi".

Sanremo 2015, tra gli ospiti Conchita Wurst: polemiche e proteste
Sanremo 2015, tra gli ospiti Conchita Wurst: polemiche e proteste
Conchita Wurst bionda e senza barba
Conchita Wurst bionda e senza barba
606.008 di Spettacolo Fanpage
A maggio Conchita Wurst pubblicherà il suo album d'esordio
A maggio Conchita Wurst pubblicherà il suo album d'esordio
Alessandra De Stefano a lutto per Davide Rebellin:
Alessandra De Stefano a lutto per Davide Rebellin: "In Italia si muore ancora in bici"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni