si salvano le coppie dalla carone dalessio berte ma vincono patti e may

Un'altra maratona di cinque ore, la terza serata del Festival di Sanremo 2012. Obiettivo era quello di far risalire gli ascolti dopo la battuta d'arresto di mercoledì col calo a 11 milioni contro i 15 di martedì. Difficile, però, dal momento che la puntata in questione non prevedeva "eventi" particolari come il monologo di Celentano nella serata d'esordio e inattesi come la "farfalla" di Belen Rodriguez. Solo musica, coi duetti tra gli artisti Big e gli ospiti internazionali, e il ritmo ne ha risentito almeno fino alle 23.

SERATA DI DUETTI A SANREMO 2012 – Si comincia con Nina Zilli e Skye dei Morcheeba con Grande grande grande; quindi Samuele Bersani e Goran Bregovich in Romagna Mia; Dolcenera con Professor Green in Vita spericolata; Lucio Dalla e Pierdavide Carone con Mads Langer in Anema e core; Shaggy con Chiara Civello in Io che non vivo senza te; Emma con Gary Go nel Paradiso; Matia Bazar con Al Jarreau in Parla più piano; Noemi con Sarah Jane Morris in Amarsi un po'; Francesco Renga con Sergio Dalma con Il Mondo; quindi Arisa con Jose Feliciano in Che sarà. E solo qui che la serata sembra riprendersi un po', anche grazie all'omaggio a Mia Martini in Almeno Tu Nell'Universo di Gigi D'Alessio e Loredana Bertè con Macy Gray.

LE ESIBIZIONI DI BRIAN MAY E PATTI SMITH – Ma il vero spettacolo arriva solo dopo Eugenio Finardi e Noa in Torna a Surriento. Sul palco dell'Ariston infatti sale lo storico chitarrista dei Queen, Bryan May, che accompagna Irene Fornaciari con Kerry Ellis. Un suo assolo di chitarra vale più di ogni commento (e il pubblico se ne accorge, premiandolo con una standing ovation). E non è un caso se la scaletta del Festival ha previsto questa esibizione solo in seconda serata. Lo stesso dicasi per il duetto tra i Marlene Kuntz e Patti Smith in Impressioni di Settembre. Alla Sacerdotessa del rock, che poi ripropone anche la sua leggendaria Because The Night, va anche il premio della critica.

RIPESCATE LE COPPIE – Ed è curioso che i due artisti Big eliminati definitivamente siano proprio quelli che sono stati sostenuti dai musicisti che hanno maggiormente emozionato il pubblico sanremese. Ma visto che il meccanismo del ripescaggio era basato sul televoto, possiamo dire che il risultato non ci sorprende più di tanto. Sicché a salvarsi sono le coppie Lucio Dalla-Pierdavide Carone e Gigi D'Alessio-Loredane Berté.