229 CONDIVISIONI

Samantha Cristoforetti a Sanremo 2015: “Mi mancano le verdure e farmi la doccia” (VIDEO)

Per la sua terza serata il Festival di Sanremo ha voluto regalarsi un’ospite spaziale. Carlo Conti, infatti, si è collegato con la Stazione Spaziale Internazionale dove ha parlato con l’astronauta triestina Samantha Cristoforetti.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
229 CONDIVISIONI
Immagine

Update 23.42 –  Il collegamento di Samantha Cristoforetti non era in diretta, come era stato preannunciato. Alle 18:15 di oggi, ovvero più di tre ore prima di quando l'abbiamo vista al Festival di Sanremo 2015, Scientificast aveva linkato l'intervista caricata sul canale Youtube della NASA:

Dopo Fabio Fazio, tocca a Carlo Conti collegarsi con la Stazione Spaziale Internazionale per intervistare  l'astronauta trentina Samantha Cristoforetti, senza dubbio uno dei personaggi dell'anno scorso. L'astronauta è da più di 80 giorni nello spazio, arrivata, ormai, alla metà della sua permanenza lontana dalla terra, come ha detto durante la chiacchierata in differita che ha tenuto con Carlo Conti. Ogni giorno la Cristoforetti allieta i suoi follower su Twitter (il suo nome è @astrosamantha) con immagini straordinarie della Terra vista dallo spazio.

"Devo dire che ormai mi sento a mio agio. Ho amato vivere qua fin dal primo giorno. Proprio quei giorni sono stati di gioia fuori scala, per il piacere di essere arrivata dove volevo da sempre essere e per aver vissuto una serie di piccoli piaceri: fluttuare, guardare la Terra dallo spazio e la gratificazione di fare esperimenti ricerca scientifica" ha detto la triestina che ha specificato come sia possibile anche per chi è quaggiù guardare quotidianamente la Stazione Spaziale e lanciare un saluto: "La stazione si può vedere a occhio nudo e proprio in questi giorni ci sono passaggi bellissimi sull'Italia. A occhio nudo si può vedere la Stazione che attraversa il cielo italiano".

La Cristoforetti gioca col microfono, lasciandolo e facendolo fluttuare davanti a sé. proprio la mancanza di gravità è quello che avrebbe potuto darle maggiori problemi nello Spazio, ma la ragazza si è detta fortunata: "perché il corpo si è adattato facilmente. Inizialmente avevo mal testa e il naso congestionato, ma poi questi sintomi sono spariti. Il corpo si è adattato ed rimasta soltanto la gioia e il piacere fisico di poter fluttuare" e se proprio deve dire cosa le manca non ha dubbi: "La verdura fresca, un'insalatona e i pomodori o il semplice piacere di potermi lavare le mani con l'acqua corrente o farmi la doccia".

Ma qual è la sua canzone sanremese di sempre? "Luce" di Elisa, ha risposto.

229 CONDIVISIONI
Sanremo 2015: Samantha Cristoforetti in collegamento dallo Spazio
Sanremo 2015: Samantha Cristoforetti in collegamento dallo Spazio
Sanremo 2015: la diretta della terza puntata
Sanremo 2015: la diretta della terza puntata
Il medley di Tiziano Ferro a Sanremo 2015 (VIDEO)
Il medley di Tiziano Ferro a Sanremo 2015 (VIDEO)
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views