5 Novembre 2015
16:52

Riuscirà Papa Francesco dove fallì Wojtyla: diventare una ‘rockstar’?

Papa Francesco esordisce nel mondo della musica con ‘Wake Up’, album che uscirà il 5 novembre in tutto il mondo. In passato anche Papa Giovanni Paolo II tentò l’evangelizzazione in musica, ma i risultati non furono ottimi, chissà se l’amore della gente per il nuovo Papa lo aiuterà a ottenere risultati migliori del predecessore.
A cura di Francesco Raiola
Papa Francesco (foto Getty Images)
Papa Francesco (foto Getty Images)

Chissà se questa volta Papa Francesco riuscirà là dove il suo predecessore ha fallito. In un interessante articolo pubblicato su Billboard qualche settimana fa, infatti, si analizzava, con interviste e dati alla mano, il fallimento dei precedenti tentativi fatti da etichette musicali di trasformare l'enorme popolarità del Santo Padre, nello specifico Papa Giovanni Paolo II, in ricavi dovuti alla trasformazione in musica delle sue parole.

Il precedente di Papa Wojtyla

Furono tre gli album usciti durante il suo papato, dal 1978 al 2005, con ‘Abba Pateralbum', l'ultimo, uscito nel 1999, che fu il migliore e vendette circa 52000 copie, dati Nielsen alla mano. Una cifra normale, come ha dichiarato un ex dipendente della Sony, considerando che molti posti dove era venduto non rientravano nei dati raccolti da Nielsen. Per gli altri però, il gioco non valse la candela. Intervistato dalla rivista americana, Ron Alexenburg, presidente della label Infinity Record, nonché colui che mise sotto contratto Michael Jackson alla Epic, spiegò che ‘Papa Giovanni Paolo II canta al Festival di Sacrosong' fu il più grande flop della sua carriera: "Inviammo un milione di copie e ne vendemmo 40 mila'. Nel 1994, invece, di ‘El Rosario Del Papa' ne furono spedite ‘solo' 300 mila, ma le vendite, nonostante ‘l'intera compagnia, circa 100 dipendenti, a lavorare al marketing', almeno negli Usa furono scarse, con 5000 copie acquistate, benché andò un po' meglio in Europa.

Una emorragia di soldi mai recuperati, come descriveva l'articolo che cominciava con un esplicativo:

Sebbene Papa Francesco attragga la folla come una rockstar non è detto che venderà come uno di loro.

‘Wake up', il canto di speranza di Bergoglio

Se uno dei Papi più amati e trasversali della Storia riuscirà nell'ardua impresa di fare del suo album una hit, lo scopriremo tra qualche settimana. Per ora è avvenuta la presentazione del progetto discografico ‘Wake Up‘, di cui avevamo parlato qualche settimana fa, album che raccoglie '11 brani che contengono antifone ed inni sacri della tradizione musicale cristiana, rielaborati da compositori contemporanei ed alcuni estratti di discorsi di Papa Francesco provenienti dall’archivio sonoro della Radio Vaticana".

Il nuovo singolo è ‘Cuidar el planeta'

L'album, che uscirà il 5 novembre, è anticipato, oggi, dal secondo singolo ‘Cuidar el Planeta' che Don Giulio Neroni, il direttore artistico del progetto, spiega così:

In “Cuidar el planeta” il Cantico delle creature (in spagnolo) si pone a commento del messaggio di Papa Francesco alla FAO, creando un contrappunto a mio avviso decisamente convincente. Inoltre, in questo brano in particolare, c’è un meraviglioso lavoro degli autori Dino Doni e Tony Pagliuca, oltre ad una splendida interpretazione della cantante Alessia Busetto; il ritmo e la magia della fisarmonica di Tony, sono un grazioso invito alla gioia e alla danza della riconciliazione con tutte le creature del pianeta, che l’ingordigia e la violenza dell’uomo hanno vergognosamente massacrato

Un'ombra prog dietro l'album

Dietro ad alcune canzoni c'è Tony Pagliuca, appunto, esponente del beat e tastierista de Le Orme, una delle band prog più note del Paese e questa cosa ha colpito molti tra coloro che hanno parlato della canzone, anche all'estero. Pare che, infatti, l'album sia composto da brani che toccano vari generi ‘dal pop al rock, dalla musica latina al gregoriano, con sfumature eclettiche'. Per farlo, Don Neroni ha chiesto aiuto anche a persone che hanno collaborato con artisti pop italiani come Giuseppe Dati (autore fra gli altri di Laura Pausini), Lorenzo Piscopo (che ha collaborato con Anna Oxa, Giorgia, Articolo 31 etc.). L'album è in ascolto già da oggi in anteprima su Deezer, per chiunque voglia farsi un'idea di come suona un album papale.

Il sogno di Vanessa Incontrada:
Il sogno di Vanessa Incontrada: "Vorrei conoscere Papa Francesco"
“Chiamatemi Francesco”, il film di Daniele Luchetti su Papa Bergoglio
“Chiamatemi Francesco”, il film di Daniele Luchetti su Papa Bergoglio
Le foto dell'incontro di Charlene e Alberto di Monaco con Papa Francesco
Le foto dell'incontro di Charlene e Alberto di Monaco con Papa Francesco
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni