video suggerito
video suggerito

Rissa per Justin Bieber. Accuse ai bodyguard: troppo violenti coi fan

Ancora una nottata turbolenta per la popstar che sarebbe stato coinvolto in una rissa in un locale newyorkese. Intanto, quella stessa sera, le sue guardie del corpo sono state accusate di avere usato modi troppo violenti nei confronti dei fan.
15 CONDIVISIONI
Foto Splash
Foto Splash

E sì, parliamo ancora di Justin Bieber. Non bastava la droga trovata nel suo tourbus, così l'altra sera il cantante è stato coinvolto in una rissa in un locale di New York. La popstar sarebbe arrivata nel locale alle 2 di notte raggiungendo subito la zona VIP, dove ovviamente è stato seguito da una folla di fan. A quel punto le guardie del corpo sarebbero state troppo violente nel contenere i ragazzi che cercavano di fotografare Bieber.

Le versioni di alcuni testimoni sono discordanti, c'è chi dice, infatti, che il cantante non c'entri nulla e chi lo ha dato fuori di testa, sottolineando come dalla rabbia sia arrivato, addirittura, a strapparsi la maglia e urlare. La polizia, intanto, conferma l'alterco e ancora una volta, tra paparazzi, sputi veri o presunti, droga etc Bieber continua a non trovare pace. Né, tantomeno, a cercarla.

15 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views