Anche le Ebbanesis alla 79esima Mostra Internazionale del Cinema di Venezia per il brano "Rione Sanità", colonna sonora del film di Mario Martone "Il sindaco del Rione Sanità", liberamente ispirato alla commedia in tre atti che Eduardo De Filippo ha scritto nel 1960. Con il duo di interpreti, composto da Viviana Cangiano e Serena Pisa, anche l'autore delle musiche e del brano "Rione Sanità", Ralph P., rapper napoletano della periferia nord di Napoli.  In anteprima su Fanpage.it, l'esecuzione in video del brano "Rione Sanità".

Il film di Mario Martone

"Il Sindaco del Rione Sanità" di Mario Martone sogna il Leone d'Oro. Il regista, alla seconda nomina al Festival dopo "Capri Revolution" nel 2018, attende la prima mondiale del film, fissata per la serata di venerdì 30 agosto. Protagonista del film è Francesco Di Leva nel ruolo di Antonio Barracano, l'uomo d’onore che governa il quartiere del Rione Sanità, uno dei più popolosi della città di Napoli. È il personaggio interpretato dallo stesso Eduardo nella sua commedia del 1960. Il "sindaco" amministra la giustizia a modo suo nel suo Rione, ma quando gli si presenta Rafiluccio, figlio del fornaio deciso a uccidere suo padre, Don Antonio Barracano riconosce in lui lo stesso sentimento di vendetta che lo ossessionava in gioventù e farà di tutto per cercare di salvare il loro rapporto. Nel cast del film anche Massimiliano Gallo, Roberto De Francesco, Adriano Pantaleo, Daniela Ioia e Ernesto Mahieux. Il film esce nelle sale come evento in tre giorni: il 30 settembre, il 1 e il 2 ottobre (distribuito da Nexo Digital).

Eduardo si ispirò a un personaggio reale

Come raccontò Eduardo De Filippo, il personaggio centrale della sua commedia è ispirato alla vita reale. "Campoluongo", questo il nome del ‘guappo' a cui il drammaturgo napoletano si ispirò: "Era un pezzo d'uomo bruno. Teneva il quartiere in ordine. Venivano da lui a chiedere pareri su come si dovevano comporre vertenze nel rione Sanità. E lui andava".