13 Ottobre 2013
10:39

Rihanna: ordine di restrizione per lo stalker che si era dichiarato “suo futuro marito”

Emesso un ordine di restrizione per lo stalker che era entrato più volte a casa di Rihanna. L’uomo non potrà avvicinarsi a meno di 100 metri dalla popstar che potrà dormire un po’ più tranquilla.

Da oggi Rihanna potrà stare un poco più tranquilla. Allo stalker che era entrato due volte nella casa della popstar, infatti, è stato colpito da un ordine di restrizione, stando a quanto riporta Tmz che per primo ha dato la notizia. L'uomo, Jonathan Whooper, era entrato, indisturbato, in casa della donna il 29 settembre facendo scattare l'allarme. Non riuscendo a spegnerlo l'uomo aveva deciso di fuggire, non senza prima, però, distruggere un tavolino di vetro. A quel punto la sicurezza in casa della cantante era stata rafforzata e quando l'uomo è tornato sul luogo del delitto si è ritrovato bloccati dalla security che prima gli ha chiesto cosa facesse e dopo che l'uomo ha risposto che era lì per vedere Rihanna gli ha chiesto di andare via.

È stato a quel punto che l'uomo ha urlato: "Voi non sapete chi sono io. Io sono il futuro marito di Rihanna".

Dopo qualche giorno la polizia lo ha arrestato mentre si aggirava furtivamente attorno la casa della cantante e lo ha accusato di furto, vandalismo e stalking. Rihanna era arrivata a supplicare la Corte di avere una protezione maggiore lamentandosi dell'enorme disagio emotivo e dichiarandosi spaventata per la sua sicurezza personale. Nonostante ciò la cantante si è detta impossibilitata a testimoniare a causa del tour.

Il giudice ha deciso che le preoccupazioni di RiRi erano giuste e ha applicato all'uomo l'ordine di restrizione obbligandolo a stare ad almeno 100 metri dalla donna.

Molestava Rihanna, le dovrà stare lontano per 2 anni
Molestava Rihanna, le dovrà stare lontano per 2 anni
Lo stalker di Rihanna condannato a 3 anni di libertà vigilata
Lo stalker di Rihanna condannato a 3 anni di libertà vigilata
Rihanna, stalker condannato dovrà stare a 90 metri di distanza da lei
Rihanna, stalker condannato dovrà stare a 90 metri di distanza da lei
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni