Joe Jackson col figlio Michael (Getty Images)
in foto: Joe Jackson col figlio Michael (Getty Images)

Joe Jackson, padre tra gli altri di Michael e Janet, è stato ricoverato, ieri, a seguito di un check up, stando a quanto ha riportato il sito americano TMZ. Stando a quanto riporta il sito, infatti, Joe si era recato in ospedale per una serie di controlli che però hanno portato i medici a ricoverarlo a causa di una forte debolezza subita dall'uomo e una forte febbre, ma al momento non era chiaro a cosa fosse dovuto il problema, motivo per cui i dottori hanno preferito metterlo sotto osservazione, vista anche la cartella medica del paziente che meno di un anno fa fu vittima di un ictus. Joe Hackson ha 87 anni ed è padre di 11 figli, compresi, appunto, Michael Jackson, la star del pop, scomparsa il 25 giugno del 2009 e di Janet che potrebbe renderlo nuovamente nonno, visto che in questi giorni ha annunciato di aspettare il primo figlio all'età di 50 anni.

‘Aveva la febbre molto alta'

Una fonte della rivista US Weekly ha spiegato:

Non si era sentito bene nel weekend ed pareva malato, quindi hanno preso un appuntamento affinché vedesse il suo dottore che lo ha mandato in ospedale per alcuni controlli. I medici però non sono stati in grado di capire cosa non andasse. Aveva la febbre molto alta.

Un ictus nel 2015

Lo scorso luglio Jackson ebbe un ictus nel giorno del suo 87esimo compleanno, al punto da portare la figlia a chiedere ai propri fan di pregare per lui. Il personaggio è molto controverso, classica figura rappresentata come padre padrone, pare che sia dietro il successo dei figli (dai Jackson 5 in poi) ma di aver anche più volte usato violenza contro di loro, al punto che l'autore di ‘Thriller' lo avrebbe più volte criticato, fino ad escluderlo dal testamento, diviso tra la madre e i tre figli.