51 CONDIVISIONI

Ricordate i Neri per Caso? Che fine ha fatto la band di Le Ragazze e Sentimento Pentimento

Ricordate i Neri per Caso? La band di origini salernitane ha vinto la sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo 1995 con il brano Le Ragazze.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Vincenzo Nasto
51 CONDIVISIONI
Neri per Caso, 1995
Neri per Caso, 1995

Dai locali di Salerno al Festival di Sanremo 1995, i Neri per Caso sono stati uno dei casi più interessanti della discografia italiana negli anni pre-2000. Il gruppo, legato già da parentele familiari, con i fratelli Domenico e Gonzalo Caravano e Ciro e Diego Caravano, a cui si uniscono Mario Crescenzo e Massimo De Vitis, rappresenterà una novità sul palco dell'Ariston per una particolarità: l'esibizione a cappella. Una forma canzone che tutt'ora trova spazio nei palinsesti televisivi, come ha dimostrato la nuova stagione del Gialappa's Show, che li vede protagonisti insieme a Mago Forrest e l'ormai duo Giorgio Gherarducci e Marco Santin.

L'ascesa dei Neri per caso con le Nuove Proposte nel 1995

Dopo la formazione nei primi anni 90 a Salerno, scoperti dal compositore Claudio Mattone, il gruppo salernitano, rigorosamente schierato con un vestito nero sui palchi da cui viene ripreso poi il nome della band, ha la possibilità di partecipare a Sanremo Giovani nel 1994 con il brano Donne, scritto per loro da Zucchero. La collaborazione con alcuni dei più grandi autori contemporanei sarà una delle dinamiche che porterà al successo la band negli anni successivi, ma la riconoscibilità nazionale arriva l'anno successivo. Dopo aver partecipato a Sanremo Giovani, vengono iscritti nella sezione Nuove Proposte: con loro autori come Massimo Di Castaldo e Gigi Finizio, ma soprattutto Gianluca Grignani, che si classificherà al sesto posto con Destinazione Paradiso, brano certificato disco di platino e Daniele Silvestri, che con L'uomo col megafono conquisterà solo il 10° posto.

Il successo de Le Ragazze e il fenomeno "a cappella"

La vittoria nella sezione Nuove Proposte del Festival di Sanremo 1995 per i Neri per Caso dà la possibilità al pubblico di interagire con un nuovo fenomeno, quello dell'esibizione a cappella, senza strumenti, in cui viene esaltata anche la ricerca di melodie per una nuova versione di brani originali. E se Le ragazze, brano scritto per loro da Claudio Mattone, vale loro la vittoria, ciò che accadrà nei mesi successivi sarà uno dei casi di studio della discografia. Infatti, i sei interpreti, con un album d'esordio che prende il nome dal successo sanremese, raggiungono la vetta della classifica dei album più venduti, rimanendoci nelle tre settimane successive all'uscita.

Il rapporto con Mai Dire Gol e i Veri per caso

Il progetto, oltre agli inediti Le Ragazze, Sentimento Pentimento e A malatia ‘e l'America, vede alcuni dei successi più importanti dell'epoca: dall'interpretazione di Viva la mamma di Edoardo Bennato a Quando di Pino Daniele, passando per Via con me di Paolo Conte e la nuova versione di Donne, con cui erano stati notati nella kermesse Sanremo Giovani. Il progetto entra nell'immaginario pop italiano, non solo per i sei dischi di platino venduti, che ne fanno il quarto disco più venduto in Italia nel 1996, preceduto proprio da Destinazione Paradiso di Gianluca Grignani. I sei artisti salernitano diventano oggetto anche di sketch comici da parte del programma Mai Dire Gol, che li sostituisce con i Veri per Caso interpretati da Aldo, Giovanni e Giacomo insieme ad Antonio Albanese e Teo Teocoli. Proprio in una delle puntate conclusive dell'edizione 1996, il gruppo sarà ospite della trasmissione.

I duetti con Mietta, Elio e le Storie Tese e Ghemon al Festival di Sanremo

Tra le particolarità nella carriera dei Neri per Caso, non può che esserci la collaborazione con alcuni dei più grandi artisti italiani. Infatti, se l'avventura sanremese da solisti si chiude nel 1996 con il quinto posto di Mai più sola, in un Festival vinto da Ron con Tosca in Vorrei incontrarti tra 100 anni, il gruppo sarà a più riprese ospite della kermesse nei duetti. Per esempio nel 2008 con Mietta in Baciami adesso, ma anche nel più recente Festival di Sanremo 2018, quando con Elio e le Storie Tese hanno interpretato Arrivedorci e infine nell'edizione 2021 con Ghemon. Con l'artista di origini avellinesi, il gruppo si è esibito con il medley L'Essere Infinito (L.E.I.), composto dai brani Le ragazze, Donne, Acqua e sapone e La canzone del sole.

L'apice delle collaborazioni con Angoli diversi e Donne

Tra il 2008 e il 2010 arrivano i due progetti più importanti della band: Angoli diversi e Donne. I due album segnano la collaborazione con alcuni dei più grandi autori contemporanei: in Angoli Diversi è possibile trovare Bella d'estate con Mango, ma anche Senza fine con Gino Paoli. Mentre in Donne spicca la collaborazione con Ornella Vanoni in Io che amo solo te e E la luna bussò con Loredana Berté. Negli anni, la band comincia ad evolversi, con l'addio nel 2014 di Diego Caravano che diventa docente di canto al Saint Louis College of Music, sostituito da Daniele Blaquier.

Il ritorno, 28 anni dopo, al Gialappa's Show

Negli ultimi anni, dopo aver festeggiato nel 2016 il 20° anniversario dal successo sanremese, hanno pubblicato una raccolta nel 2019 dal titolo We love the beatles, mentre la loro ultima apparizione è avvenuta in televisione. Nella nuova stagione di Gialappa's Show, a 28 anni dalla comparsa sugli schermi di Mai Dire Gol, i Neri per Caso hanno accompagnato musicalmente le otto puntate della trasmissione. Oltre alle più recenti interpretazioni di Soldi di Mahmood e Cenere di Lazza, la band si è anche esibita con Malika Ayane sulle note di She's a maniac di Michael Sembello. Senza dimenticare Walk like an Egyptian con Noemi.

51 CONDIVISIONI
Ricordate i Sonohra? Che fine ha fatto la band de L'amore e Baby
Ricordate i Sonohra? Che fine ha fatto la band de L'amore e Baby
Ricordate i Gazosa? Che fine ha fatto la band di www.mipiacitu e Stai con me (Forever)
Ricordate i Gazosa? Che fine ha fatto la band di www.mipiacitu e Stai con me (Forever)
Ricordate Moreno? Che fine ha fatto il rapper: da Amici a Che Confusione fino all'Isola dei Famosi
Ricordate Moreno? Che fine ha fatto il rapper: da Amici a Che Confusione fino all'Isola dei Famosi
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views