29 Marzo 2010
23:25

Ricky Martin fa coming out: sono un uomo gay fortunato

Ricky Martin fa coming out e rivela la propria omosessualità con una lettera indirizzata ai fan sul suo sito web di cui vi riportiamo la traduzione.
A cura di Valentina Scionti

Dopo anni di speculazioni e dopo un mezzo-coming out in cui si era dichiarato bisessuale, Ricky Martin ha finalmente deciso di dire ai propri fan la verità sul proprio orientamento sessuale e dichiarare tramite un messaggio sul proprio sito web la propria omosessualità. E' stata una decisione coraggiosa anche se ampiamente meditata a causa delle regole del marketing, ma di cui sicuramente potranno beneficiare molti giovani fan di Ricky Martin che grazie alle parole del cantante portoricano potranno forse trovare il coraggio di accettare se stessi per quel che sono senza paura dei giudizi esterni.

Riportiamo di seguito la traduzione del messaggio di Ricky Martin: "Qualche mese fa avevo deciso di scrivere le mie memorie, un progetto che sapevo mi avrebbe avvicinato ad un punto cruciale della mia vita. Dal momento in cui scrissi la prima frase, sapevo che il libro sarebbe stato lo strumento che mi avrebbe aiutato a liberarmi da certe cose che ho portato con me per lungo tempo. Cose che erano troppo pesanti perchè le tenessi dentro di me. Scrivendo questo resoconto della mia vita, mi sono avvicinato molto alla mia verità. E questo  è qualcosa degno di essere celebrato.

Per molti anni vi è stato un solo luogo dove ero in contatto con le mie emozioni senza paura, e questo luogo è il palcoscenico. Essere sul palco riempie la mia anima in molti modi, quasi completamente. E' il mio vizio. La musica, le luci e il boato della folla sono elementi che mi fanno sentire in grado di fare qualunque cosa. Questa carica di adrenalina crea una dipendenza incredibile. Non voglio che queste emozioni finiscano mai. Ma è la serenità che mi porta dove sono in questo momento. Un luogo emotivo meraviglioso di comprensione, riflessione e illuminazione. In questo momento sento la stessa libertà che solitamente sento sul palco, e senza dubbio ho bisogno di condividerla.

Molta gente mi ha detto: "Ricky non è importante", "non ne vale la pena", "tutti gli anni di duro lavoro e tutto quello che hai costruito crolleranno", "molta gente nel mondo non è pronta ad accettare la tua verità, la tua realtà, la tua natura". Dal momento che questi consigli provenivano da persone a cui voglio molto bene, ho deciso di andare avanti con la mia vita senza condividere con il mondo tutta la mia verità. Lasciarmi sedurre dalla paura e dall'insicurezza era diventata una profezia di auto-sabotaggio. Oggi mi assumo la piena responsabilità delle mie decisioni e delle mie azioni.

Se oggi qualcuno mi chiedesse, "Ricky, di cosa hai paura?" risponderei "del sangue che scorre per le strade dei paesi in guerra…della schiavitù minorile, del terrorismo…del cinismo di alcune persone in posizioni di potenza, del fraintendimento della fede." Ma paura della mia verità? Assolutamente no! Al contrario, mi riempie di forza e coraggio. Questo è tutto ciò di cui ho bisogno soprattutto ora che sono padre di due bellissimi bambini che sono così pieni di luce e che con il loro modo di vedere il mondo mi insegnano cose nuove ogni giorno. Continuare a vivere come ho fatto finora, significherebbe indirettamente diminuire la luce con cui i miei bambini sono nati. Quando è troppo è troppo. Bisogna cambiare questa situazione. Questo non doveva succedere 5 o 10 anni, doveva succedere adesso. Oggi è il mio giorno, questo è il mio tempo e questo è il mio momento.

Questi anni di silenzio e riflessione mi hanno reso più forte e mi hanno ricordato che l'accettazione deve arrivare dall'interno e che questo tipo di verità mi da la potenza di conquistare delle emozioni che nemmeno sapevo esistessero.

Cosa succederà ora? Non importa. Posso solo concentrarmi su quello che sta succedendo in questo momento. La parola "felicità" assume un nuovo significato per me oggi. E' stato un processo molto

Ricky Martin

intenso. Ogni parola che scrivo in questa lettera nasce dall'amore, dall'accettazione, dall'imparzialità, e da una vera soddisfazione. Scrivere questa lettera è un passo fermo verso la mia pace interiore e una parte vitale della mia evoluzione.

Sono orgoglioso di dire che sono un uomo gay fortunato. E sono molto fortunato ad essere chi sono.

RM"

Ricky Martin è gay: outing sul suo sito ufficiale
Ricky Martin è gay: outing sul suo sito ufficiale
Ricky Martin: trattative per trasformare la sua vita in un film
Ricky Martin: trattative per trasformare la sua vita in un film
Joe McElderry è gay: coming out per la star di X-Factor
Joe McElderry è gay: coming out per la star di X-Factor
Alessandra De Stefano a lutto per Davide Rebellin:
Alessandra De Stefano a lutto per Davide Rebellin: "In Italia si muore ancora in bici"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni