24 Marzo 2010
16:22

Red Canzian presenta la Fondazione Q

Red Canzian dei Pooh ha presentato il suo nuovo progetto “Fondazione Q” che andrà alla ricerca di nuovi talenti nel mondo della musica.
A cura di Antonella

“Fondazione Q” è il nuovo progetto realizzato da Red Canzian dei Pooh. La fondazione si occupa di ricercare giovani talenti musicali e di produrre i loro primi lavori discografici.

“Fondazione Q” è diverso da tutti gli altri talent show, infatti, successivamente si amplierà nella ricerca di giovani talenti non solo nell’ambito della musica, ma anche nell’ambito della fotografia, della grafica e della scenografia offrendo loro la possibilità di prendere parte a numerosi stage accanto a dei professionisti del settore.

Ecco cosa ha detto Canzian riguardo al suo nuovo progetto: Se un cantante viene da noi entra nudo ed esce vestito". Un team di esperti aiuterà i giovani musicisti e artisti prescelti a realizzare il proprio lavoro a 360 gradi, dall'aspetto prettamente musicale a quello psicologico dello stare sul palco. Non è contro i talent show, ma va loro in aiuto, occupandosi di certi aspetti che vengono a volte lasciati fuori.

Questi ragazzi non devono avere un'età precisa o una bravura ineguagliabile, ma devono crederci veramente perché vogliamo fare delle cose speciali e originali. Ho scelto la lettera Q perché ho immaginato il suo cerchio come se fosse il mondo dello spettacolo e della musica, dentro al quale vorrei portare chi merita. La gambetta della Q sarà il ponte che useremo per entrare in quel… cerchio “magico”.

Per il primo anno la fondazione ha l’obiettivo di dare vita ad un nuovo progetto discografico e di inserire almeno 2-3 talenti nel mondo del lavoro.

Antonella Pitaniello

Come sta Red Canzian dopo il ricovero: "Ho avuto paura di morire, ora sembra che me la caverò"
Come sta Red Canzian dopo il ricovero: "Ho avuto paura di morire, ora sembra che me la caverò"
Red Canzian ha rischiato di morire: "Vedevo dei fiori, poi un calvario durato due mesi"
Red Canzian ha rischiato di morire: "Vedevo dei fiori, poi un calvario durato due mesi"
"Tieni duro, allontana questo intruso", Renato Zero fa gli auguri a Red Canzian dopo il ricovero
"Tieni duro, allontana questo intruso", Renato Zero fa gli auguri a Red Canzian dopo il ricovero
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni