25 Luglio 2021
08:49

R. Kelly accusato di aver abusato di un ragazzino incontrato al McDonald’s

Ancora accuse e un nuovo scandalo sessuale per R. Kelly. Secondo i pm avrebbe abusato di un ragazzino incontrato in un McDonald’s. La nuova fase del processo si apre il 9 agosto: il cantante è accusato di pedopornografia, sfruttamento minorile, racket e ostruzione alla giustizia. Lui ha sempre negato tutte le accuse.

R. Kelly, la star R&B e autore di un brano fondamentale del genere come "I believe I can fly", continua a essere al centro di pesanti accuse e di nuovi scandali sessuali. Tra le nuove accuse c'è quella di aver avuto una relazione con un ragazzo di 17 anni adescato in un McDonald's di Chicago, nel 2006. A sostenerlo i pubblici ministeri della Corte che chiamano il musicista a processo per agosto. R. Kelly, intanto, continua a negare ogni accusa e mantiene la linea già mostrata pubblicamente in una lunga intervista alla Cbs un anno fa: "Questa merda mi sta uccidendo". 

Le nuove accuse su R. Kelly

Robert Kelly, la star statunitense conosciuta semplicemente come R. Kelly, dovrà quindi affrontare un nuovo processo tra poche settimane per l'accusa di pedopornografia, sfruttamento sessuale minorile, realizzazione di immagini indecenti di minori, racket e ostruzione alla giustizia. Le accuse riguardano sei tra donne e ragazze senza nome, ora i pm vogliono che i giurati ascoltino anche un'altra dozzina di persone tra cui un ragazzo di 17 anni che, dopo aver incontrato R. Kelly in un McDonald's di Chicago, sarebbe poi andato al suo studio. I pubblici ministeri affermano che il ragazzo ha presentato poi il cantante a un amico maschio, di 16 o 17 anni, con il quale il cantante avrebbe avuto una relazione sessuale diversi anni dopo.

R. Kelly avrebbe prodotto filmini amatoriali

Stando alle accuse, R. Kelly avrebbe prodotto numerosi filmati amatoriali in cui costringeva diverse partner sessuali femminili a fare sesso tra loro. Secondo i pubblici ministeri, le nuove rivelazioni non fanno parte di un evento isolato ma dimostrano un quadro più ampio dentro il quale R. Kelly muoveva una serie di interessi a sfondo sessuale. Il giudice, che ancora deve prendere in considerazione le prove in maniera ufficiale, si pronuncerà non prima del 9 agosto, quando inizierà la nuova fase del processo a una delle stelle più grandi dell'R&B.

"Mio figlio Michele respinto dall’ospedale e accusato di aver usato droghe": il grido del padre
"Mio figlio Michele respinto dall’ospedale e accusato di aver usato droghe": il grido del padre
1.565 di Videonews
Damiano dei Maneskin accusato di aver usato cocaina, l’Eurovision: "Si era rotto un bicchiere"
Damiano dei Maneskin accusato di aver usato cocaina, l’Eurovision: "Si era rotto un bicchiere"
2.696 di Videonews
È il momento di Aaliyah: da "One in a million" su Spotify alla verità nel processo a R. Kelly
È il momento di Aaliyah: da "One in a million" su Spotify alla verità nel processo a R. Kelly
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni