12 Aprile 2018
16:39

Primo maggio Taranto: anche Emma, Levante e Brunori per il concertone

Emma, Noemi, Levante, ma anche Brunori Sas, Irene Grandi, Colapesce, Di Bella e Ghemon tra i nomi annunciati per il Primo Maggio di Taranto.
A cura di Redazione Music
Emma, levante e Brunori al Primo Maggio di Taranto
Emma, levante e Brunori al Primo Maggio di Taranto

Dopo i primi annunci dei giorni scorsi, anche Taranto dà ufficialmente i primi nomi che saliranno sul palco del concertone del Primo Maggio che torna nella città pugliese dopo un anno di stop dovuto alla volontà degli organizzatori si evitare strumentalizzazioni durante la campagna elettorale per le elezioni comunali. Michele Riondino, Roy Paci e Diodato insieme al Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti hanno presentato il programma dell'Uno Maggio di Taranto, la manifestazione autofinanziata, creata dal Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti, un gruppo di operai e cittadini formatosi a seguito del sequestro degli impianti inquinanti dell’Ilva nel 2012, che in pochi anni si è affermata come principale alternativa al concertone che i Sindacati organizzano da anni a Roma.

Tutti gli artisti in scaletta

I conduttori di quest'anno saranno Valentina Petrini, Valentina Correani, Andrea Rivera, vecchie conoscenze dei fan tarantini a cui si aggiunge anche Martina Dell’Ombra che presenteranno il parterre nutrito e interessante di artisti che stanno segnando il panorama musicale italiano e che aderiscono a titolo gratuito. Sul palco del Parco Archeologico delle Mura Greche, a partire dalle 14, si alterneranno Emma Marrone, Brunori Sas, Vinicio Capossela, Levante, Noemi, Mezzosangue, Irene Grandi, Ghemon, Teresa De Sio, Colapesce, Bud Spencer Blues Explosion, Coma_Cose, Piotta, Luca De Gennaro, Modena City Ramblers, Lacuna Coil, Mama Marjas & Don Ciccio, Fido Guido, Francesco Di Bella, Meganoidi, Terraross, Med Free Orchestra e Frenetik & Orange 3.

Non solo musica

La musica sarà al centro della giornata, ma non sarà l'unica protagonista, anzi, come fanno sapere gli organizzatori verrà dato seguito al lavoro svolto dal Comitato nelle scuole superiori attraverso laboratori con associazioni, giornalisti, intellettuali e personaggi dello spettacolo sul tema "Programmiamo il nostro Futuro", più la presenza di alcune donne che avranno un ruolo centrale, da quelle in prima linea per denunciare l’inquinamento – come le Donne per Cornigliano, determinanti per la chiusura dell’area a caldo dell’Ilva di Genova – a quelle che in Kurdistan hanno dovuto imbracciare il fucile per la libertà propria ma anche dei popoli europei. Come ogni anno,  la società cooperativa che tutela il lavoro degli attori e svolge attività di collecting nella negoziazione, raccolta e distribuzione dei diritti connessi al diritto d’autore Artisti 7607 darà il suo contributo per sostenere le spese SIAE.

Il Concertone del Primo Maggio a Taranto (LIVE)
Il Concertone del Primo Maggio a Taranto (LIVE)
Primo Maggio: Francesca Michielin e Stato Sociale a Roma, Vinicio Capossela a Taranto
Primo Maggio: Francesca Michielin e Stato Sociale a Roma, Vinicio Capossela a Taranto
Uno Maggio, Riondino: "Parliamo di Lavoro e sicurezza a Taranto, cosa che i Sindacati non fanno più"
Uno Maggio, Riondino: "Parliamo di Lavoro e sicurezza a Taranto, cosa che i Sindacati non fanno più"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni