3 Settembre 2016
11:31

Polemica coi fan, Emma: “Abituata ai vostri insulti, ma abbiate rispetto per noi”

Un lungo post su Facebook per rispondere alle critiche di alcuni fan: ha scelto il social fotografico Emma per spegnere alcune polemiche montate nelle scorse ore a causa di una risposta data su Twitter a un fan.
Emma (LaPresse)
Emma (LaPresse)

Non c'è pace per Emma che oltre a dover pensare al tour imminente (data zero il 13 settembre a Roccaraso, prima del via ufficiale con la doppia data al Mediolanum Forum di Milano) è costretta anche a dover arginare le critiche di alcuni fan che prendono male alcune risposte date sui social. Non è un fatto nuovo che gli artisti spesso si trovino a poter avere rapporti disintermediati con il proprio pubblico e i social, in questo, hanno facilitato il processo, portando vantaggi e svantaggi che fanno parte del mestiere.

La polemica per un tweet

In un'intervista data a Gioia qualche giorno fa, la cantante, parlando di amore, tour e figli, si soffermava anche sul rapporto con i propri fan e coi social che, spiegava, gestiva da sola, senza bisogno di staff e post programmati. Ieri lo ha dimostrato ancora una volta con una risposta che ad alcuni è sembrata piccata, mentre per lei era solo ironica e utile per abbassare i toni. Un fan, infatti, le chiedeva l'uscita del nuovo singolo (l'ultimo, "Il paradiso non esiste" è uscito il 29 aprile scorso) "perché l'album ne sta risentendo" scriveva, taggando anche l'etichetta e la manager della cantante. Un tweet che non è piaciuto molto a Emma che l'ha presa come una critica al suo staff e a cui ha risposto così: "caro Nicola prima finisci le medie e poi da grande farai il discografico! Il mio album sta benissimo!" con l'emoticon delle dita a "V".

La risposta di Emma

Insomma, niente altro che un botta e risposta tra fan e artista che però ad alcuni non è piaciuto, portando critiche – non del fan in questione che ha più volte spiegato che c'era stato solo un fraintendimento – a cui la stessa Emma ha voluto rispondere con un post su Instagram️, sottolineando come quel tweet, secondo lei, non era propriamente ironico:

Partendo dal presupposto che la mia risposta era sarcastica e ironica vedi emoticon ✌🏻️ come milioni di volte ho fatto con altri di voi .. Vorrei farvi notare che nel suo tweet di ironico non c'era niente,tanto che ha taggato la mia manager e addirittura la mia casa discografica facendo notare che il lavoro di due anni e di tanta tanta gente necessita di un cambio di singolo per poter funzionare. Vi spiego due cose se posso .. I cambi di singolo sono dettati dalla casa discografica in base alle scelte fondate su dei dati precisi, naturalmente presto capirete questo argomento e questa scelta da quello che accadrà .

"I fan non hanno sempre ragione"

Dopo una spiegazione più o meno tecnica, poi, Emma è tornata sul rapporto fan/artista:

Detto questo non capisco tutto questo odio e accanimento da parte di alcuni di voi soprattutto dal momento in cui non credo di aver usato termini offensivi o di aver insultato nessuno! Anzi … Era una battuta proprio per abbassare i suoi di Toni nei confronti della mia manager e della mia casa discografica. Comunque tranquilli io ai vostri insulti ci sono abituata.. Però vi dico una cosa dal profondo del cuore .. I fan anche se possono essere i migliori del mondo non hanno sempre ragione ! E il fatto che noi siamo artisti e quindi persone note non significa che voi potete trattarci come vi pare e piace, e noi dobbiamo stare zitti! perché prima di tutto siamo persone come voi. Il rispetto prima di tutto. Amen. ✌🏻️ ps: voi che potete godetevi la bellezza della musica e lasciate le beghe di questo lavoro a chi da anni lavora con e per la musica!

Partendo dal presupposto che la mia risposta era sarcastica e ironica vedi emoticon ✌🏻️ come milioni di volte ho fatto con altri di voi .. Vorrei farvi notare che nel suo tweet di ironico non c'era niente,tanto che ha taggato la mia manager e addirittura la mia casa discografica facendo notare che il lavoro di due anni e di tanta tanta gente necessita di un cambio di singolo per poter funzionare . Vi spiego due cose se posso .. I cambi di singolo sono dettati dalla casa discografica in base alle scelte fondate su dei dati precisi, naturalmente presto capirete questo argomento e questa scelta da quello che accadrà . Detto questo non capisco tutto questo odio e accanimento da parte di alcuni di voi soprattutto dal momento in cui non credo di aver usato termini offensivi o di aver insultato nessuno! Anzi … Era una battuta proprio per abbassare i suoi di Toni nei confronti della mia manager e della mia casa discografica. Comunque tranquilli io ai vostri insulti ci sono abituata.. Però vi dico una cosa dal profondo del cuore .. I fan anche se possono essere i migliori del mondo non hanno sempre ragione ! E il fatto che noi siamo artisti e quindi persone note non significa che voi potete trattarci come vi pare e piace, e noi dobbiamo stare zitti! perché prima di tutto siamo persone come voi. Il rispetto prima di tutto. Amen. ✌🏻️ ps: voi che potete godetevi la bellezza della musica e lasciate le beghe di questo lavoro a chi da anni lavora con e per la musica!

A post shared by Emma Marrone (@real_brown) on

Scrive
Scrive "obbiettivi" sui social: alcuni fan correggono Emma che, però, ha ragione
Emma Marrone ferma il concerto di Una.Nessuna.Centomila per il malore di un fan tra la folla
Emma Marrone ferma il concerto di Una.Nessuna.Centomila per il malore di un fan tra la folla
27.777 di Spettacolo Fanpage
Emma Marrone ringrazia i fan e spegne le candeline su Instagram
Emma Marrone ringrazia i fan e spegne le candeline su Instagram
53.200 di Spettacolo Fanpage
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni