Tutti cantano Pino Daniele, nella vita reale, ovviamente, ma anche nel video di "Resta quel che resta", il video dell'inedito pubblicato pochi giorni fa. La canzone è un inedito del cantante napoletano  composto e inciso oltre 9 anni fa e ritrovato solo adesso, a tre anni e mezzo dalla sua scomparsa, avvenuta improvvisamente nel gennaio del 2015, e che letta col senno di poi assume una suggestione particolare: "Quando qualcuno se ne va resta l'amore intorno, i baci non hanno più quel sapore eterno resta quel che resta" canta Daniele nell'attacco di una canzone dalle varie letture, in cui il cantante alterna il suo italiano all'inglese, una delle caratteristiche che lo ha accompagnato nel corso della sua carriera e che mantiene anche in quest'ultimo pezzo ("In questo tempo che passa
mi accorgo che mi manchi. I miss you, I miss you").

Il video girato a Napoli

Nel video, pubblicato il 25 maggio e diretto da Sebastiano Bontempi, si vede Pino Daniele dare il via alla canzone prima che la telecamera si sposti per le vie di Napoli facendo cantare alcuni dei protagonisti della vita di tutti i giorni, dal pescivendolo al barista, attraversando luoghi e generazioni, così come faceva la musica del Mascalzone Latino, una delle figure fondamentali della musica italiana degli ultimi anni: "Le immagini, girate per le strade di Napoli, rappresentano ‘l’amore intorno' che è rimasto. Tutti cantano Pino, tutti cantano con Pino: ragazzi, donne e uomini hanno così potuto emozionarsi ancora una volta insieme a Pino, tra i vicoli e il mare di una Napoli baciata dal sole, tra i colori e i profumi che la rendono una città unica". Ovviamente è sempre Pino a chiuderlo, con immagini di repertorio che lo vedono camminare al Borgo Marinari.

Il concerto evento Pino è

La canzone arriva poche settimane prima dell'evento "Pino è", ovvero un concerto evento in cui si ricorderà al San Paolo di Napoli, il 7 giugno, quello che è uno dei simboli della città partenopea, cantata più volte. I ricavati del brano e gli introiti del concerto, inoltre, saranno devoluti ai progetti benefici della Pino Daniele Trust Onlus, gemellata all’Associazione Oncologia Pediatrica e Neuroblastoma – OPEN Onlus e della Pino Daniele Forever Onlus gemellata con Save the Children. Sul palco dello Stadio napoletano saliranno tantissimi amici, colleghi e stretti collaboratori del cantante, da Jovanotti a Eros Ramazzotti, passando per Emma, Alessandra Amoroso, Biagio Antonacci, Enzo Avitabile, Clementino, Teresa De Sio, Raiz, Massimo Ranieri, Claudio Baglioni, Francesco De Gregori, Tullio De Piscopo, Tony Esposito, Giorgia, Fiorella Mannoia, Gianna Nannini, Giuliano Sangiorgi, Antonelo Venditti e i musicisti storici che lo hanno accompagnato, dal sax di James Senese a Gigi De Rienzo, Rosario Jermano, Agostino Marangolo ed Ernesto Vitolo e tantissimi altri.