Olivia Rodrigo (ph Charley Gallay/Getty Images for Disney+)
in foto: Olivia Rodrigo (ph Charley Gallay/Getty Images for Disney+)

Olivia Rodrigo ha appena pubblicato "drivers license" il suo singolo d'esordio, ed è già diventata la next big thing della musica americana. Articoli, profili, una canzone da milioni di views e streaming in pochissimo tempo e una carriera che, sebbene al debutto in musica, ha al suo attivo già ruoli importanti, soprattutto per quanto riguarda il mondo Disney. Il racconto della patente appena presa non è altro che un modo per parlare della fine di una storia d'amore: c'è la guida, c'è l'amore, c'è una bionda per cui è stata lasciata, c'è una scrittura che ricorda molto Taylor Swift e ci sono paragoni ingombranti con artiste come Lorde e Billie Eilish (ehm) che l'hanno subito lanciata nel gotha del pop mondiale.

Rolling Stone si chiede se addirittura non abbiamo già la canzone del 2021, esagerando ovviamente, ma dando il polso di quello che potrebbe succedere quest'anno per la cantante. Magari qualcuno coglierà l'occasione per fare quello che Vanity Fair ha fatto con Eilish, intervistandola quando era alle primissime armi e bissando la stessa intervista ogni anno, per quattro anni, accompagnando la crescita del fenomeno pop più grosso e interessante di questi ultimi anni. È presto per capire quale sarà il percorso di Olivia Rodrigo, ma il suo essere un volto noto tra gli adolescenti e avere il placet di una come Taylor Swift pone le basi, almeno, per una partenza importante.

Protagonista di "High School Musical: The Musical: La serie" su Disney+, dove aveva debuttato con "Bizaardvark", Rodrigo ha pubblicato "drivers license" lo scorso 8 gennaio e in pochi giorni ha raggiunto le 15 milioni di visualizzazioni per un pezzo che a molti ha ricordato, nella scrittura, nell'attenzione al dettaglio, nel modo di raccontare, proprio Swift: "And you're probably with that blonde girl who always made me doubt, she's so much older than me, she's everything I'm insecure about" è non solo l'esempio di quello che scrivevamo ma anche una delle frasi più discusse, perché in molti ci hanno letto una verità rivelata. Rodrigo, infatti, aveva una storia con la co-star della serie Joshua Bassett, che l'avrebbe lasciata per Sabrina Carpenter che non a caso è bionda e di quattro anni più grandi della cantante.

Ma, insomma, questo gossip resta tale, e nelle mani di Rodrigo diventa materiale narrativo che ha già una forma importante per una ragazza di soli 17 anni e con l'aiuto di una serie di autori e produttori importanti potrebbe raccontare un pezzo importante dei prossimi anni. Nei giorni scorsi la ballad ha avuto anche l'apprezzamento pubblico di Taylor Swift che ha commentato un post della cantante che si diceva felice di essere entrata in classifica alle spalle solo della cantante di "folklore" ed "evermore": "Dico che è la mia piccola e ne sono veramente orgogliosa". "So che non eravamo perfetti ma non mi sono mai sentita così per nessuno e non riesco proprio a immaginare come potresti stare così bene ora che me ne sono andata" canta Rodrigo in questo pezzo che si tiene su un piano e che probabilmente esordirà molto in alto in classifica la prossima settimana, in un 2021 che potrebbe darle molte soddisfazioni.