13 Maggio 2021
11:39

Perché Cesare Cremonini sta postando video e foto da Napoli: c’entra sempre Davide Petrella

Da un paio di giorni Cesare Cremonini sta postando video e foto da un appartamento con vista sul Golfo di Napoli. Una vetrata enorme e una Napoli all’occorrenza notturna, con le luci del Lungomare a illuminarla o di giorno, con lo sfondo del Vesuvio. L aragione è il lancio del nuovo singolo di Tropico, progetto di Davide Petrella.
A cura di Redazione Music

Da un paio di giorni Cesare Cremonini sta postando video e foto da un appartamento con vista sul Golfo di Napoli. Una vetrata enorme e una Napoli all'occorrenza notturna, con le luci del Lungomare a illuminarla o di giorno, con lo sfondo del Vesuvio adagiato sulla periferia partenopea, e un pianoforte a disposizione. Il motivo lo spiega lo stesso cantante nelle didascalie delle immagini. Cremonini, infatti, è ospite di Davide Petrella, uno degli autori più prolifici e di successo del panorama nazionale (ha scritto per Mahmood, Emma, Amoroso, Ghali, J-Ax, Elodie, Takagi e Ketra, tra gli altri), e suo fido collaboratore nella scrittura.

Cremonini a Napoli

"Ospitalità partenopea. ‘Bologna non ha il mare, che t’aggia dì…'. ‘La pianura per la vista è come un mare'. Stasera esce la nuova canzone di @tropico_petrella che mi sta ospitando tra le braccia aperte di Napoli. Sono felice per te, fratello. Le canzoni di Bologna e quelle di Napoli si riconoscono da lontano da molti anni, perché nascono entrambe dalla terra, dove tutti si inginocchiano prima di ripartire. Quella che qui è una grande tavola di mare, con le onde che arrivano da lontano e i profumi d’oriente, da noi è una distesa di campi verdi, fertili e generosi" scrive il cantante seduto al pianoforte con il mare davanti agli occhi.

Carlito's Way, il nuovo singolo di Davide Petrella

Questa sera, infatti, esce l'ennesimo capitolo della storia musicale da solista e cantante di Davide Petrella, che prima che autore è cantante (con passato ne le Strisce). Il suo progetto si chiama Tropico e dopo "Non Esiste Amore a Napoli", "Doppler", "Contro" e "Egotrip" è la volta di "Carlito's Way", canzone pop che ha nelle vene sangue cremoniniano, di quel pop sognante e rarefatto che ha caratterizzato un po' della produzione di questi ultimi anni, raccontando "due anime elette perse in un mondo troppo stretto, in cui l’unica soluzione per ricominciare sembra essere la fuga verso l’ignoto anche a costo di perdere tutto, come accade nell’omonimo film di Brian De Palma".

L'incontro tra Cremonini e Petrella

"‘Dove lo sguardo si perde è invogliato a immaginare', per dire una banalità. Lucio Dalla si sentiva figlio di Napoli (e non solo), Morandi è uno dei massimi esperti in Italia di canzone napoletane. Le nostre vite lontane si sono incontrate molto prima di adesso. Quando l’odio e l’invidia si chiamavano solo coraggio e passione. Pensa che ora queste vite riescono persino a ridere. Tutti sanno ormai che le voci poetiche, con un po’ di fortuna, volano più lontano. Prima che tutto finisca come in #CarlitosWay. Buona giornata a tutti!" ha concluso Cremonini.

Davide Petrella, annuncia l'album di TROPICO: con Elisa, Calcutta, Franco126 e Coez
Davide Petrella, annuncia l'album di TROPICO: con Elisa, Calcutta, Franco126 e Coez
Damiano David dei Maneskin in una scena di Un medico in famiglia: il video della puntata
Damiano David dei Maneskin in una scena di Un medico in famiglia: il video della puntata
Lo sfondo del cellulare di Davide Donadei è una foto di Chiara Rabbi
Lo sfondo del cellulare di Davide Donadei è una foto di Chiara Rabbi
Terence Hill dice addio a Don Matteo dopo 20 anni: il video dell'ultima scena e il saluto del cast
Terence Hill dice addio a Don Matteo dopo 20 anni: il video dell'ultima scena e il saluto del cast
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni