Peppino di Capri è uno degli ospiti musicali della finale della nuova edizione di Miss Italia 2019 che andrà in onda il 6 settembre su Rai Uno. Il cantante napoletano torna in tv dopo settimane molto complesse, per portare la sua musica che per anni ha fatto sognare un pezzo del Paese, tra Champagne e Roberta, portando la sua classe, il sole caprese, i suoi sessant'anni di carriera che lo scorso anno ha voluto festeggiare con un concerto speciale al Teatro San Carlo di Napoli e i suoi 80 anni compiuti a fine luglio, poche settimane dopo la perdita della moglie Giuliana, scomparsa dopo una lunga malattia e a cui era sposato da oltre 40 anni.

Peppino di Capri, un pioniere

"Credo di essere sempre stato un pioniere, nella vita. Abbiate il coraggio di inseguire i vostri sogni e portare le vostre passioni" ha scritto il cantante sulla sua pagina Facebook a fine agosto. Non autoincensamento, ma uno sguardo al passato di un artista che ha segnato un pezzo importante della musica italiana, con canzoni che sono diventate classici in Italia ma anche all'estero e il twist come faro, diventandone l'esponente di punta dopo aver portato in Italia "Let's Twist again". Le tappe di una carriera sono quelle di molti dei suoi colleghi famosi, lo studio dello strumento fin da piccolo, le esibizioni nei locali, poi la firma con un'etichetta importante, i dischi, ma anche il Cinema, con la partecipazione ai musicarelli, fino, ovviamente, al festival di Sanremo: sul palco dell'Ariston è salito quindici volte, vincendo nel 1973 con "Un grande amore e niente più".

Champagne, una hit mondiale

Il 1973 è un anno fondamentale per lui, oltre alla vittoria del festival con un pezzo scritto da Franco Califano, infatti, Peppino di Capri pubblica la sua "Champagne" che segue di dieci anni un'altra delle sue maggiori hit, "Roberta" dedicata alla sua prima moglie e divenuta un classico della sua discografia. Scritta da Mimmo di Francia, la canzone è stata scritta "pensando a Charles Aznavour e a Domenico Modugno", diventando, grazie anche alla voce di Peppino Di Capri uno standard, reinterpretato più volte e incluso anche in pellicole importanti come "Profumo di Donna" di Dino Risi con Vittorio Gassman o "Il Commissario Lo Gatto" con Lino Banfi.

L'incontro con la moglie Giuliana Gagliardi

Il cantante continua la sua attività live in maniera intensa e Miss Italia sarà il suo ritorno in televisione poche settimane dopo la morte della moglie. Dopo il matrimonio con Roberta, infatti, che gli ispirò la canzone omonima, il cantante incontrò Giuliana Gagliardi – sorella della moglie proprio di Di Francia – durante un concerto e pochi anni dopo, era il 1978 si sposarono; dal matrimonio nacquero i figli Edoardo e Davide.