175 CONDIVISIONI
3 Dicembre 2022
10:14

Paolo Conte sarà il primo cantautore italiano a esibirsi alla Scala di Milano

Paolo Conte sarà il primo artista “non classico” a tenere un concerto al Teatro alla Scala di Milano.
A cura di Francesco Raiola
175 CONDIVISIONI

Dopo aver portato la sua musica in giro per il mondo, Paolo Conte approda lì dove nessun cantante italiano era mai stato, ovvero al teatro alla Scala di Milano che apre le sue porte al cantautore astigiano. Il prossimo 19 febbraio, infatti, Conte si esibirà nel teatro milanese all'interno del cartellone dei Concerti Straordinari assieme alla sua ensemble con una scaletta che sarà pensata appositamente per un evento di tale portata. Sebbene la Scala non sia l'Arena di Verona dove ormai da anni la lirica lascia ampio spazio anche ad altri generi, dal rap al pop, il teatro milanese accoglie da tempo artisti che provengono da una tradizione diversa da quella classica.

Paolo Conte, però, è il primo artista italiano "altro" che salirà su quel palco prestigioso. In un'intervista a Robinson ha detto che è un grande onore potersi esibire in quel teatro e che per l'occasione realizzerà una scaletta speciale. Nell'intervista ha anche parlato della competenza del pubblico della Scala, i loggionisti: "Appassionati, impetuosi, gente che si riunisce a tavola e discute animatamente: un pubblico caldo con molte donne e giovani. Un tempo uno dei loggioni più severi era quello di Parma e poi veniva quello di Asti che, come si sa, è una città abbastanza chiusa che non si esprime molto. Probabilmente era il retaggio di esser stata la città di Vittorio Alfieri con prime di spettacoli di livello internazionale: bisognerebbe proprio farla una storia dei loggioni, sarebbe interessante".

Il concerto scaligero – realizzato in collaborazione con Concerto Music e Sugar Music – corona un periodo di particolare fortuna dell’artista che dopo il concerto a Venaria Reale nel 2021 ha registrato il tutto esaurito in tutte le date del 2022. Alla Scala Conte sarà accompagnato da un ensemble orchestrale di undici musicisti: Nunzio Barbieri (Chitarra e Chitarra Elettrica), Lucio Caliendo (Oboe, Fagotto, Percussioni e Tastiere), Claudio Chiara (Sax Contralto, Sax Tenore, Sax Baritono, Flauto, Fisarmonica, Basso e Tastiere), Daniele Dall’Omo (Chitarre), Daniele Di Gregorio (Batteria, Percussioni, Marimba e Piano), Luca Enipeo (Chitarre), Francesca Gosio (Violoncello), Massimo Pitzianti (Fisarmonica, Bandoneon, Clarinetto, Sax Baritono, Piano e Tastiere), Piergiorgio Rosso (Violino), Jino Touche (Contrabbasso, Basso elettrico e Chitarra Elettrica) e Luca Velotti (Sax Soprano, Sax Tenore, Sax Contralto, Sax Baritono e Clarinetto)

175 CONDIVISIONI
Chi è Jacopo Tissi, ex primo ballerino al Bolshoj ed étoile alla Scala di Milano
Chi è Jacopo Tissi, ex primo ballerino al Bolshoj ed étoile alla Scala di Milano
Arriva Summer job, il primo reality show italiano di Netflix
Arriva Summer job, il primo reality show italiano di Netflix
Il mondo di Leo, il primo cartone animato italiano che racconta le avventure di un bambino autistico
Il mondo di Leo, il primo cartone animato italiano che racconta le avventure di un bambino autistico
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni