16 Maggio 2016
17:49

Overbooking, i Negramaro si difendono dalle accuse: ‘Non abbiamo venduto più biglietti’

I Negramaro, tramite la società che organizza il tour, Live Nation, si difendono dalle accuse di overbooking, ovvero di vendita di un numero di biglietti maggiori rispetto alla capienza della location e spiegano di aver solo riallocato alcuni spettatori a causa di una richiesta arrivata dalla Vigilanza il giorno prima.
Giuliano Sangiorgi dei Negramaro (LaPresse)
Giuliano Sangiorgi dei Negramaro (LaPresse)

Pubblico delle grandi occasioni per il concerto di Varese dei Negramaro che però si è trascinato alcune polemiche rilanciate da alcuni quotidiani locali che hanno parlato di overbooking, ovvero una vendita di biglietti maggiore della capienza del Palawhirpool, il Palazzetto dove si è tenuta una delle tappe del ‘La rivoluzione sta arrivando Tour'. Stando a quanto riportato da La Provincia di Padova che scrive che alcune delle persone bloccate all'ingresso anche in possesso di regolare biglietto si erano ribellate e avevano scavalcato le transenne entrando nell'area Vip

Spettatori in possesso di regolare biglietto da 126 euro bloccati nei corridoi o finiti sull’ultima fila della gradinata invece di avere Giuliano Sangiorgi e soci a due passi. I malcapitati sono stati bloccati all’ingresso, quando erano già dentro il palazzetto.

Un fatto già successo altre volte secondo il sito Varesenews che scrive:

Sembra infatti che l’organizzazione abbia venduto biglietti in eccesso rispetto alla capienza del parterre. Un fatto già successo in passato, in occasione di altri concerti: gente arrabbiata, intervento della Polizia, fan che scavalcano le ringhiere per accedere al posto indicato sul biglietto.

La risposta della band arriva tramite un comunicato stampa diffuso da Live Nation, organizzatore del tour della band che spiega come non è avvenuto alcun overbooking, rifacendosi ai documenti ufficiali e spiegando che il giorno pèrima del concerto la Vigilanza ‘ha imposto al promoter di ridurre la capienza inizialmente concessa sul parterre per lasciare un maggiore agio alle uscite di sicurezza' costringendoli a ‘riallocare' chi aveva diritto al parterre nelle tribune non numerate:

In merito alle polemiche e agli articoli relativi al concerto dei Negramaro di ieri sera a Varese, pubblicati in data odierna sul quotidiano La Prealpina e La Provincia di Varese, Live Nation Italia tiene a fare un’importante precisazione. Contrariamente a quanto scritto, l’organizzazione NON ha venduto biglietti oltre la capienza, come facilmente riscontrabile dai documenti relativi alla capienza del palazzo dello sport concessa dalle autorità competenti per il concerto in oggetto e dai documenti che attestano il numero totale di biglietti emessi. Solo nella giornata di ieri la Commissione di Vigilanza ha imposto al promoter di ridurre la capienza inizialmente concessa sul parterre per lasciare un maggiore agio alle uscite di sicurezza, e di conseguenza alcuni possessori di biglietti parterre sono stati ricollocati nelle tribune non numerate di egual valore. A differenza di ciò che ha riportato erroneamente il giornalista della Provincia Di Varese il biglietto parterre è stato venduto a 35 euro + diritti di prevendita (non a 126 euro), la posizione di Tribuna numerata a 48 euro + prevendita, mentre la tribuna non numerata in cui sono stati spostati alcuni dei possessori dei biglietti di parterre erano in vendita a 35 euro + diritti di prevendita.

I Negramaro in tour anche nel 2016: tutte le date dei nuovi live
I Negramaro in tour anche nel 2016: tutte le date dei nuovi live
Il matrimonio di Andrea Mariano dei Negramaro e Lavinia Biancalani
Il matrimonio di Andrea Mariano dei Negramaro e Lavinia Biancalani
121.086 di Spettacolo Fanpage
Negramaro cinematografici per il video di 'Tutto qui accade' con Borghi e la De Angelis
Negramaro cinematografici per il video di 'Tutto qui accade' con Borghi e la De Angelis
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni